Biografia, vita, fatti interessanti di Giulio Natta - Luglio 2022

Scienziato

Compleanno :

26 febbraio 1903

Morto il :

2 maggio 1979



Luogo di nascita:

Imperia, Imperia, Italy

Segno zodiacale :

Pesci


Giulio Natta è nato il 26 febbraio 1903 nel Imperia , Italia . Era un bambino di talento accademico che era affascinato dalla chimica e si divertiva a fare esperimenti.

Formazione scolastica

Tra il 1919 e il 1921 Natta ha studiato matematica all'Università di Genova. Ha ottenuto un laurea in ingegneria chimica dal Politecnico di Milano nel 1924 e poi insegnò al Politecnico tra il 1927 e il 1933.






carriera

Giulio Natta insegnò al Politecnico di Milano tra il 1927 e il 1933 prima di essere nominato professore di chimica all'Università di Pavia dove rimase fino al 1935. Fu poi professore di chimica fisica all'Università di Roma (1935-1936), professore di industriale chimica all'Università di Torino (1936-1938) e nel 1938 tornò alla sua alma mater, il Politecnico di Milano dove Natta rimase fino al 1968.

La sua ricerca ha coinvolto la collaborazione con l'industria per studiare polimeri alti per sviluppare nuovi prodotti. La sua svolta avvenne nel 1954 quando Ziegler e Natta trovato un modo per introdurre un semplice processo chimico controllato per produrre polimerizzazione a temperatura ambiente con una pressione minima. Questa scoperta ha reso accessibile la produzione di materie plastiche industriali. È stato chiamato il catalizzatore di Ziegler-Natta e nel 1963, hanno condiviso il premio Nobel per la chimica .

Premi e risultati

Oltre a vincere il premio Nobel per la chimica del 1963, professore Giulio Natta ha vinto molti altri premi tra cui la medaglia Sir William Perkin (1963), la medaglia Antoine Lavoisier (1963), la medaglia d'oro Mikhail Lomonosov (1969) e la medaglia John Scott (1971) . È diventato membro straniero della New York Academy of Sciences (1958), della Austrian Chemical Society (1960), della French Academy of Sciences (1964), della Russian Academy of Sciences (1966) e di un membro della International Academy of Astronautics ( 1965).




pubblicazioni

Natta autore di due libri: tendenze nell'industria chimica organica e stereochimica: la molecola in tre dimensioni.

Vita personale

Giulio Natta sposato Rosita Beati nel 1935, e la coppia ebbe due figli, Giuseppe e Franca . Rimasero sposati fino alla morte di Beati nel 1968.

Religione

cattolico romano

Malattie E Disabilità

Nel 1956, Giulio Natta è stato diagnosticato il morbo di Parkinson. È morto nel Bergamo , Italia il 2 maggio 1979 all'età di settantasei anni.