Friedrich Robert Donat Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

attore

Compleanno :

18 marzo 1905

Morto il :

9 giugno 1958



Luogo di nascita:

Manchester, Withington, Regno Unito

Segno zodiacale :

Pesci


Infanzia e vita precoce

Attore britannico Robert Donat è nato il 18 marzo 1905 a Withington, Manchester, Inghilterra . I suoi genitori lo erano Emil Donath e Rose Alice Green . La sua famiglia era di inglese, tedesco, francese e polacco. Da bambino balbettava e quando fu curato per la condizione, il suo elocutionist, James Bernard, riconobbe il potenziale del ragazzo per la recitazione.






Formazione scolastica

Robert Donat è stato educato alla Central High School for Boys di Manchester.

Rise To Fame

Robert Donat ha iniziato a recitare a sedici anni quando è apparso in Julius Caesar di Shakespeare al Prince of Wales Theatre di Birmingham, in Inghilterra. In seguito divenne membro della compagnia shakespeariana di Frank Benson per quattro anni (1924-1928). Dopo il suo matrimonio nel 1929, si trasferì a Londra , vincendo infine la parte di Gideon Sam in Precious Bane (1931) che ha portato ad altri ruoli.




carriera

Sebbene il suo primo film sia stato Men of Tomorrow (1932), il suo primo grande successo fu The Private Life of Henry VIII (1934). Il film di Hollywood che ha fatto il suo nome a livello internazionale è stato Il Conte di Monte Cristo (1934). Sebbene offrisse ulteriori ruoli a Hollywood, non si stabilì lì, preferendo vivere in Inghilterra e continuare a lavorare sul palcoscenico. Altri film in cui è apparso includono Alfred Hitchcock, The 39 Steps (1935), The Ghost Goes West (1936), Knight Without Armour (1937), The Citadel (1938) e Goodbye Mr. Chips (1939).

Le produzioni teatrali in cui è apparso negli anni '30 includono The Sleeping Clergyman e The Good Natured Man.

Nel 1943 Robert Donat era nella produzione GBS di Heartbreak House nel ruolo del Capitano Shotover. Lo stesso anno ha preso in affitto il Westminster Theatre e come attore-manager ha prodotto tre spettacoli teatrali e una pantomima per bambini, The Glass Slipper. Ha incontrato la sua seconda moglie Renee Asherson nel 1945 quando stava costruendo The Cure for Love. In seguito hanno recitato insieme in Molto rumore per nulla.

dato tornò al film in Captain Boycott (1947), The Winslow Boys (1948) e The Cure for Love (1950), The Magic Box (1951). The Magic Box è stato il primo ruolo di Donat in un film Technicolor.

Anni dopo

Come Dato ’ s la salute ha iniziato a diminuire, ha lavorato meno sul palcoscenico e nel cinema, concentrandosi invece sul lavoro radiofonico. Poi, nel 1953, è apparso sul palco come Becket in T.S. L'omicidio di Eliot nella Cattedrale della Vecchia Vic con grande successo. Ha anche girato un film, Lease of Life, su un vicario di campagna che vive in un tempo in prestito. Dato ’ s il film finale è stato The Inn of the Sixth Happiness (1958) in cui ha interpretato il ruolo del mandarino cinese con Ingrid Bergman.

Premi e risultati

Robert Donat ha vinto una nomination all'Oscar per The Citadel (1938). Il suo ruolo in Arrivederci, Mr. Chips (1939) come Mr. Chipping, il maestro di scuola, gli è valso un Oscar. Altri contendenti all'Oscar per il miglior attore in quell'anno includono Laurence Olivier (Wuthering Heights) e Clare Gable (Gone with the Wind).

Ha una stella sulla Hollywood Walk of Fame e una targa nella sua città natale, a 42 Everett Road, Withington, in Inghilterra, commemora la sua vita.

Vita personale

Robert Donat ha sposato l'attrice Ella Annesley Voysey nel 1929. Hanno avuto tre figli, Joanna, John e Brian. Durante seconda guerra mondiale , Ella e i loro tre figli si trasferirono in America. Quando Ella tornò in Inghilterra alla fine della guerra, la coppia divorziò (1946). Nel 1953 ha sposato il suo compagno di lunga data Renee Asherson . Divorziarono nel 1958.

dato morì il 9 giugno 1958 all'età di cinquantatré anni. Causa dell'ictus mortale causato da un tumore cerebrale non diagnosticato.

Malattie E Disabilità

All'inizio degli anni '30, Robert Donat iniziò a soffrire di gravi attacchi di asma che continuarono per tutto il resto della sua vita.