Biografia, vita, fatti interessanti di Ferenc Puskás - Giugno 2022

Giocatore di calcio

Compleanno :

2 aprile 1927

Morto il :

17 novembre 2006



Luogo di nascita:

Budapest, Budapest, Ungheria

Segno zodiacale :

Ariete


Ferenc Puskas è nato nel 2 aprile 1927. Lui era un Manager e calciatore ungherese. È popolarmente indicato come i più grandi giocatori di tutti i tempi. Nel 1952, era un Campione olimpico. Nel 1954, ha portato la sua nazione alla finale della Coppa del Mondo dell'anno. Alla Coppa del Mondo, fu nominato il miglior giocatore del torneo.

In tutta la sua carriera, ha segnato otto quattro gol in ottantacinque partite internazionali per la sua nazione e cinquecentoquattordici gol in cinquecentoventinove partite nei campionati spagnoli e ungheresi. Nel 1959, 1960 e 1966 ha vinto il Coppa Europea.

Primi anni di vita

Ferenc Puskas è nato il 2 aprile 1927 a Budapest in Ungheria. Era nato da Margit Biro e suo marito. È cresciuto a Kispest in Ungheria. Ferenc ha iniziato la sua carriera come junior con Kispest AC. Suo padre ha allenato la squadra. All'età di dodici anni, ha firmato un contratto con la squadra. Nel 1943, ha giocato la sua prima partita importante con Kispet contro Nagyvaradi AC, e la sua squadra ha vinto. In seguito fu soprannominato &Lsquo; Amici ’ dai suoi compagni di squadra.

Nel 1949, il Ministero della Difesa ungherese rilevò Kispest. La squadra divenne la squadra dell'esercito ungherese, cambiando così il suo nome in Budapest Honved. A Ferenc fu assegnato il grado di maggiore poiché a tutti i membri del team venivano assegnati gradi militari. Ferenc essendo un maggiore ha portato al suo soprannome &Lsquo; The Galloping Major. ’ Ha aiutato la squadra a vincere cinque titoli della Lega ungherese. Nel 1948, fu nominato capocannoniere in Europa.






carriera

Potenti magiari

Nel 1945, Ferenc Puskas ha fatto il suo debutto per il Potenti magiari squadra quando ha segnato un gol in una vittoria per 5-2 contro l'Austria. Ha giocato ottantacinque partite per l'Ungheria e ha segnato ottantaquattro volte. Ha fondato il Squadra d'oro insieme a Jozsef Bozsik, Zoltan Czibor, Sandor Kocsis e Nandor Hidegkuti. La squadra non è stata sconfitta per un totale di trentadue partite consecutive. Nel 1952, la squadra vinse il Olimpiadi dopo aver sconfitto la Jugoslavia 2-0 a Helsinki. L'anno seguente, sono diventati il Campioni dell'Europa centrale Nella Coppa del Mondo FIFA del 1954, segnò quattro gol per l'Ungheria prima di ottenere una frattura dei capelli alla caviglia.

Due anni dopo, Budapest Honved è entrato in Coppa Europa. Nello stesso anno, la rivoluzione ungherese è iniziata a Budapest, quindi i giocatori hanno deciso di non tornare in Ungheria. Tuttavia, hanno fatto tournée in Italia, Spagna, Brasile e Portogallo con l'aiuto dei loro familiari in mezzo all'opposizione della FIFA e delle autorità calcistiche ungheresi. Più tardi dopo i tour, Bozsik tornò in Ungheria, ma il resto dei giocatori trovò nuovi cuccioli per cui giocare nell'Europa occidentale.




Carriera spagnola

Ferenc Puskas era tra i giocatori che non sono tornati in Ungheria. Quindi è stato bandito dalla UEFA per due anni. Ha giocato a giochi non ufficiali per squadre come RCD Espanyol. AC Milan e Juventus hanno provato a firmarlo, ma è diventato impossibile a causa del divieto. Il divieto gli ha impedito di giocare a calcio in Europa. Successivamente si è trasferito in Austria e poi si è trasferito in Italia. Quando aveva trentun anni, si unì Real Madrid

Nella lega spagnola, ha segnato più di venti gol nelle sue prime sei stagioni. Ha anche vinto il Pichichi nel 1960, 1961, 1963 e 1964. Ferenc aiutò il Real Madrid a vincere il La Liga Five Times di fila. In seguito ha giocato trentanove partite per il Real Madrid in Coppa Europa. Ha segnato trentacinque gol dei trentanove giochi.

Nel 1962, Ferenc Puskas diventare un Cittadino spagnolo. Ha giocato quattro volte per la Spagna, tre dei quali erano al Coppa del Mondo nel 1962.

Carriera di gestione

Ferenc Puskas in seguito si ritirò dal calcio e divenne un allenatore. Ha anche gestito squadre in Europa, Sud America, Nord America, Asia, Africa e Australia. Nel 1971 ha guidato Panathinaikos della Grecia al Finale di Coppa Europa. L'anno seguente, la squadra ha vinto un campionato greco con il suo aiuto.

Nel 1991, ha vinto il Campionato di calcio nazionale Titolo con il South Melbourne Hellas. Due anni dopo, è stato ospite d'onore all'apertura del Molineux Stadium di Wolverhampton Wanderers. Nello stesso anno, ha allenato e gestito la squadra di calcio nazionale ungherese solo per quattro partite.

Più tardi vita e morte

Nel 2000, Ferenc Puskas è stato diagnosticato il morbo di Alzheimer. È morto 17 novembre 2006, all'ospedale di polmonite di Budapest. Ferenc morì all'età di settantanove anni. Fu sopravvissuto da sua moglie e sua figlia. I suoi resti furono sepolti sotto la cupola della Basilica di Santo Stefano, a Budapest.