Biografia di Ezechiele, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Sacerdote

Compleanno :

622

Morto il :

569 a.C.



Conosciuto anche per:

Profeta

Luogo di nascita:

Gerusalemme, Gerusalemme, Israele

Segno zodiacale :


Ezechiele è nato c. 622 a.C. Era nato a Gerusalemme, in Israele, e il nome di suo padre era Buzzi. Anche Ezechiele proveniva da un lignaggio di sacerdoti.

Afferma che il suo primo incontro con Dio fu 'nel trentesimo anno'. Gli studiosi ritengono che ciò si riferisca alla sua età.

Ezechiele compì 30 anni circa cinque anni dopo che i babilonesi esiliavano il re Jehoiachin dal regno di Giuda.

I babilonesi catturarono il popolo ebraico durante il periodo di prigionia babilonese. Di conseguenza, Ezechiele e sua moglie viveva lungo il bordo del fiume Chebar, con altri cittadini di Giuda.

Anni da profeta

Ezechiele divenne un profeta dopo aver avuto un visione di Dio. Dopo la sua prima visione, Ezechiele profetizzò per cinque anni, spesso parlando della distruzione di Gerusalemme. Ha dichiarato che la distruzione sarebbe caduta anche sul tempio.

Un altro profeta che visse contemporaneamente a Ezechiele Geremia. Geremia aveva profezie simili a quelle di Ezechiele.

Gli scettici si prendevano gioco di loro, ma quando i babilonesi presero d'assalto Gerusalemme e presero il controllo, le profezie si realizzarono.

Ezechiele è anche l'autore di il libro di Ezechiele nella Bibbia. Ezechiele 1: 1 si riferisce alla sua età. Per questo motivo, gli studiosi notano che aveva 50 anni quando ebbe la sua visione finale. Gli studiosi hanno scoperto che Ezechiele profetizzava da oltre 22 anni.






Nella chiesa

Gli ebrei credono Ezechiele essere in la linea di sangue di Giosuè.

Anche i musulmani riconoscono Ezechiele come profeta dell'Islam.

Molte chiese adorare il profeta Ezechiele. Questi includono i cattolici romani, i protestanti e la fede Bahai.

Tomba di Ezechiele

Ezechiele la tomba risiede nel sud dell'Iraq ed è il suo sito di sepoltura. Musulmani ed ebrei allo stesso modo rendono omaggio alla tomba. Sebbene uniti in passato, poiché gli ebrei sono andati dall'Iraq, non visitano più la tomba.