Emily Dickinson Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

Poeta

Compleanno :

10 dicembre 1830

Morto il :

15 maggio 1886



Conosciuto anche per:

scrittore

Luogo di nascita:

Amherst, Massachusetts, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Sagittario


Emily Dickinson fu uno dei poeti americani più prolifici di tutti i tempi. È conosciuta per le sue leggendarie poesie come Il successo è contato più dolce e Perché non potevo fermarmi per la morte tra gli altri. Le sue poesie hanno trovato la loro strada nei programmi di diverse università, oltre ad essere una delle poesie più lette. Tuttavia, ha scelto di vivere tutta la vita in solitudine nonostante le sue eccellenti capacità di scrittura. La maggior parte delle sue opere riflette spiriti sereni e malinconici.

Emily Dickinson scrisse più di 1100 poesie in gioventù e scrisse oltre cento lettere che rispecchiavano composizioni intatte. È conosciuta per essere così dotata nell'arte della tessitura delle parole, ma la maggior parte delle sue opere sono state pubblicate dopo la sua morte. Il suo uso della punteggiatura e la maiuscola maiuscola delle lettere, così come le brevi righe, sono noti per essere il suo stile.

INFANZIA E PRIMA VITA

Nato a Amherst, Massachusetts nella famiglia di personalità molto colte e rispettabili. Suo padre è stato il fondatore del noto Amherst College. È nata su 10 dicembre 1830 . È nata da un noto avvocato e da un fiduciario dell'Amherst College, Edward Dickinson. Prende il nome da sua madre, Emily Dickinson. Aveva due fratelli: un fratello maggiore e una sorella minore. Successivamente la famiglia si trasferì in Pleasant Street per accogliere la carriera politica e legale di suo padre. Ha ricevuto un'educazione classica che non è comune tra le ragazze durante quel periodo.

Aveva frequentato una scuola elementare ad Amherst prima di iscriversi all'Accademia Amherst. Essendo uno studente brillante e molto attento, Emily Dickinson è stato uno degli studenti di maggior successo e di alto livello. Si è sviluppata e si è interessata al pianoforte e al giardinaggio. In seguito ha studiato al Mount Holyoke Female Seminary. Aveva numerosi amici tra cui Sophia Holland. Tuttavia, è stata colpita molto male quando Sophia è morta. È stata mandata a Boston perché si riprendesse dal suo trauma. Emily Dickinson ha iniziato a porre domande in merito a morte e mortalità. Ha scritto numerose poesie sulla morte. Molti presumevano che la morte dei suoi cari fosse una delle basi delle sue poesie.






LA VITA COME LETTERATO

Fu introdotta alle opere di William Wordsworth da Benjamin Franklin che a quel tempo era, gli studenti di suo padre. Ha ricevuto da lui la collezione delle opere di Ralph Waldo che ha descritto t ahi una primavera segreta . All'età di 20 anni, ha letto tutto nella Sacra Bibbia e nella letteratura contemporanea. Ha quindi iniziato ad avere un crescente interesse per la scrittura.

VITA DI UN POETA E DI UN ESSAYISTA

Pochi anni a venire, Emily Dickinson ha basato la sua scrittura su poesie di temi diversi che vanno dalla natura alla flora. Scrisse anche alcune ballate con l'uso del maestro o del padre che simboleggiava per essere la sua amante. Emily Dickinson ha scritto poesie sulla morte e sulla mortalità, nonché poesie evangeliche basate sulle parabole bibliche. Si allontanò dalla sua amica che sposò suo fratello a causa del suo matrimonio. In seguito fu creato un abisso tra gli ex due giovani e vivaci amici.




IL RITIRO

Emily ha assunto il ruolo di un'infermiera allattando sua madre dopo aver avuto una malattia cronica. Emily Dickinson in quel periodo si limitò al limite della dimora e si consumò nella scrittura e nel giardinaggio. All'età di 35 anni, aveva scritto oltre 1000 poesie che in seguito inviò a Samuel Bowles che pubblicò anonimamente cinquanta poesie nel suo diario. Ha continuato a scrivere ma ha smesso di raccogliere le sue poesie. Emily Dickinson in seguito ha incontrato un giudice rispettabile di cui si innamora ma che non ha potuto frequentare a causa della sua età. Mandava spesso le sue poesie alla sua famiglia e ai suoi amici che apprezzavano le sue capacità di scrittura, ma non ha mai cercato riconoscimento.

VITA PERSONALE E LEGACIA

Dopo la morte del nipote più giovane nel 1883, la sua salute peggiorò, ma continuò a scrivere durante la grave malattia. Emily Dickinson alla fine morì il 15 maggio 1886 per un disturbo renale, Brillante malattia . Fu portata attraverso un campo fiorito di ranuncoli nel suo cimitero di famiglia dove fu posata secondo il suo desiderio. Il palazzo che ha vissuto è stato ora conservato come museo probabilmente a causa del suo contributo alla sua vita.

L'Università di Harvard ha anche preservato il suo erbario poiché conteneva 66 pagine di specie vegetali uniche dal suo giardino. In seguito Amherst Collge acquistò la casa di William e Susan e la convertì in un museo che fu ribattezzato Emily Dickinson Museum. La maggior parte delle sue opere sono state pubblicate dopo la sua morte. Emily Dickinson ricevuto acclamato e rispettato postumo per la maggior parte delle sue opere.