Elizabeth Bishop Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Evangelista

Compleanno :

8 febbraio 1911

Morto il :

6 ottobre 1979



Conosciuto anche per:

Scrittore, poeta

Luogo di nascita:

Worcester, Massachusetts, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Acquario


Elizabeth Bishop è nato l'8 febbraio 1911 a Worcester, nel Massachusetts, negli Stati Uniti. I suoi genitori erano Gertrude (Bulmer) e William Bishop. Purtroppo suo padre morì quando era molto giovane, quindi non lo conobbe mai. Più tardi nella sua infanzia, sua madre fu istituzionalizzata. Per questo motivo, è stata allevata dai nonni materni per alcuni anni e sua zia e suo zio materni (Maude e George Shepardson) più tardi nella sua infanzia.

Formazione scolastica

Per gran parte della sua infanzia, Elizabeth Bishop era in cattive condizioni di salute. Per questo motivo, era dentro e fuori dalla scuola. Non è stata iscritta a scuola per un lungo periodo di tempo fino a quando non ha iniziato la scuola superiore alla Saugus High School. Successivamente si è trasferita alla North Shore Country Day School. Successivamente, ha frequentato la Walnut Hill School for the Arts, un collegio; si è laureata in questa scuola nel 1930.

quando Elizabeth Bishop frequentò per la prima volta il college, nell'autunno del 1930, si iscrisse all'università di Vassar. Lì, ha iniziato a studiare musica, ma in seguito ha cambiato la sua specializzazione in studio di scrittura. Mentre era a Vassar, aiutò a fondare un diario letterario chiamato Con Spirito. Purtroppo, il diario non è durato a lungo. Si è laureata a Vassar nel 1934. Dopo la laurea, ha frequentato la Cornell Medical School. Tuttavia, abbandonò rapidamente, scegliendo invece di perseguire una carriera per iscritto.






Scrivere carriera

Poco dopo essersi laureato a Vassar, nel 1935, Elizabeth Bishop ha lasciato gli Stati Uniti per viaggiare all'estero. La sua prima tappa è stata Francia , per stare con un amico, Louise Crane . Ha vissuto qui per circa quattro anni. Ha quindi viaggiato in Europa, visitando paesi come la Spagna e l'Irlanda. Dopo di che, ha viaggiato nel Nord Africa. Durante il viaggio, è stata ispirata da ciò che ha visto e scritto poesie su di esso.

Elizabeth Bishop pubblicò il suo primo libro, una raccolta di poesie, nel 1946. La collezione fu chiamata Nord Sud . Ha scritto principalmente sullo scenario che ha vissuto nei suoi viaggi, ma non ha scritto molto sulla sua vita personale. A volte, a volte faceva riferimenti vaghi alle sue esperienze personali, ma le piaceva descrivere il mondo naturale, le piante e gli animali, più di quanto le piaceva scrivere sulle persone.

Dalla metà alla fine del 1940, Elizabeth Bishop non ha pubblicato molto. Sebbene avesse un'eredità abbastanza grande da suo padre, aveva ancora bisogno di altre forme di reddito. In quel momento, non era ancora un'autrice famosa. Ha fatto domanda per diverse borse di studio e borse di studio. I soldi di questi l'hanno aiutata a permettersi di passare il tempo a scrivere poesie senza dover assumere altri lavori che potrebbero distrarla dal suo lavoro.

Uno dei suoi viaggi più famosi ha avuto luogo a Brasile , dove visse per molti anni, dal 1951 al 5o 1966. Mentre era qui, fu costantemente ispirata dall'ambiente naturale della zona. Mentre era qui, scrisse diverse poesie e ripubblicò il suo libro Nord e Sud, ma gli diede un nuovo nome e lo aggiunse nelle sue nuove poesie. Il libro ora si chiamava Nord e Sud - Una primavera fredda. Qualche anno dopo, mentre era ancora in Brasile, pubblicò un altro libro di poesie, Domande di viaggio. Questo libro conteneva anche un racconto: Nel villaggio.

Nel 1966, Elizabeth Bishop tornato negli Stati Uniti. I suoi soldi ereditari si stavano esaurendo, e aveva bisogno di un altro lavoro oltre a scrivere poesie, dato che non era ancora molto famosa. Mentre negli Stati Uniti, ha lavorato presso l'Università di Washington, Seattle, come scrittrice residente.

Dopo essersi spostata avanti e indietro tra il Brasile e gli Stati Uniti e aver affrontato anche un dramma personale, ha pubblicato il suo prossimo libro nel 1969, intitolato The Complete Poems.

Nel 1969, Elizabeth Bishop ha ottenuto un lavoro come insegnante presso l'Università di Harvard. Lì, ha insegnato inglese. Ha lavorato lì fino al 1977 quando si è ritirata. È stato notato che non si sentiva a suo agio come insegnante, ma i suoi studenti pensavano che avesse fatto un ottimo lavoro.

Elizabeth Bishop ha pubblicato il suo ultimo libro di poesie nel 1976, chiamato Geography III. Tuttavia, un libro di poesie raccolte chiamato The Complete Poems: 1927-1979, fu pubblicato dopo la sua morte nel 1983.

Premi e riconoscimenti

Per tutta la sua vita, Elizabeth Bishop ha ricevuto oltre una dozzina di premi e borse di studio per la sua scrittura. Alcuni dei suoi premi e borse di studio più prestigiosi sono elencati di seguito.

Houghton Mifflin Poetry Prize Fellowship (1945)
Shelley Memorial Award (1953)
Premio Pulitzer per la poesia (1956)
Academy of American Poets Fellowship (1964)
Harriet Monroe Poetry Award) 1974)
Premio National Book Critics Circle (1977)
New York Writers Hall of Fame (postumo, 2010)




Ama la vita

Sebbene non sia noto con certezza, è stato suggerito che Elizabeth Bishop era gay, motivo per cui non è mai stata sposata. Tuttavia, ha vissuto con diverse donne durante la sua vita, con la quale era sospettata di avere relazioni romantiche. Alcune delle donne con cui è stata sospettata di essere coinvolta romanticamente sono Louise Crane, Marjorie Carr-Stevens, Alice Methfessel e Lota de Macedo Soares.

Morte

Elizabeth Bishop morì il 6 ottobre 1979, nel Boston, Massachusetts . La causa della sua morte fu un aneurisma cerebrale. Aveva 68 anni quando è morto.