Egon Schiele Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Pittore

Compleanno :

12 giugno 1890

Morto il :

31 ottobre 1918



Luogo di nascita:

Tulln, Bassa Austria, Austria

Segno zodiacale :

Gemelli


Egon Schiele era un Pittore austriaco e uno dei principali pittori figurativi dei primi del XX secolo e uno dei fautori di Espressionismo. Nato il 12 giugno 1890 , le sue opere erano per lo più caratterizzate da disegni della nudità dei modelli e di se stesso. Influenzato dalle opere di Gustav Klimt, era noto per le opere dettagliate anziché per l'abbellimento. lui per lo più subì intense critiche per il sottotono sessuale delle sue opere, ma oggi considerato capolavori. Ha contratto l'influenza spagnola ed è morto solo tre giorni dopo la morte della moglie.

Primi anni di vita

Egon Schiele è nato nel 12 giugno 1890 , nel Tulln , Bassa Austria a Adolf Schile e Marie, nata Soukup. Suo padre lavorava con le ferrovie statali austriache come capostazione della stazione di Tulln. Con suo padre che lavorava in una stazione ferroviaria, si entusiasmò con i treni e iniziò a disegnare treni in giovane età. Suo padre, contrariamente a ciò, dovette bruciare i suoi quaderni di schizzi. Le persone intorno a lui lo vedevano come un bambino strano, timido e riservato.






Formazione scolastica

Egon Schiele ha ricevuto l'istruzione secondaria a Krems e successivamente a Klosterneuburg all'età di 11 anni. Non era accademicamente bravo e ha fatto solo bene in atletica e disegno. All'età di 15 anni, suo padre morì e fu affidato alle cure di suo zio materno, Leopard Czihaczek. Sebbene Czihaczekinitially volesse che Egon Schiele si concentrasse sugli accademici, scoprì che il suo interesse era per il disegno e quindi gli permise di perseguirlo. Lo assunse un insegnante, l'artista Ludwig Karl Strauch.

Egon Schiele ottenne l'ammissione alla Kunstgewerbeschule (School of Arts and Craft) di Vienna nel 1906. Dopo un anno, si trasferì all'Akademie der Bildenden Kunste a Vienna. Tuttavia, ha lasciato l'Accademia dopo tre anni di studi, sentendosi frustrato dallo stile progressivo dell'insegnamento, in particolare del pittore Christian Griepenkerl.

Mentoring sotto Klimt e carriera all'inizio

Egon Schiele poco studiato Gustav Klimt a partire dal 1907. Klimt gli era affezionato e lo ha aiutato durante tutto il suo tutoraggio nella misura in cui ha acquistato alcuni dei suoi disegni, lo ha presentato ai patroni e ha organizzato modelli per lui. Come protetto di Klimt, la maggior parte dei suoi primi lavori tra il 1907 e il 1909 assomiglia a quelli di Klimt e Kokoschka e influenzati dall'Art Nouveau. In seguito ha sviluppato il suo stile. Ha tenuto la sua prima mostra a Klosterneuburg nel 1908.

Dopo aver lasciato l'Accademia di Belle Arti nel 1909, Egon Schiele fondato il Neukunstgruppe (New Art Group) insieme ad altri studenti lesi. Nello stesso anno espone alcune sue opere al Vienna Kunstschau su invito di Klimt. Ha esplorato sia le forme umane che la sessualità per la maggior parte delle sue opere di questo periodo. Ha anche fatto delle nature morte, dei paesaggi e dei tributi dipinti ai Girasoli di Van Gogh. Nel 1910, dipinge Egon Schiele Nudo in ginocchio con le mani alzate (1910), considerato uno dei maggiori pezzi nudi realizzati nel 20 ° secolo. Tuttavia, è stato ritenuto non convenzionale, e la sua esplicitazione ha sollevato preoccupazioni nei circoli artistici poiché era contro le rigide regole accademiche.

Egon Schiele partecipò a diverse mostre tra cui Neukunstgruppe a Praga nel 1910, Budapest, 1912, Colonia, 1912 e Monaco di Baviera dal 1911. Nel 1912, fu arrestato per aver sedotto una ragazza minorenne e fu accusato di rapimento e seduzione, che furono successivamente abbandonati. Tuttavia, era colpevole di aver mostrato disegni erotici in luoghi accessibili ai bambini e condannato a 24 giorni di reclusione. Ha realizzato circa 12 dipinti che descrivono quanto sia difficile la vita in prigione.




Lavori successivi e servizio militare

Egon Schiele fece la sua prima mostra personale nel 1913 alla Galerie Hans Goltz e un'altra a Parigi l'anno successivo. Nel 1915, dipinse La morte e la fanciulla, mentre si sentiva abbandonato dal suo modello a lungo termine e dalla sua ragazza, Wally, che lo ha lasciato dopo essersi sposato Edith . Tre giorni dopo il suo matrimonio, fu arruolato nell'esercito per un servizio attivo durante la prima guerra mondiale. Inizialmente si stabilì a Praga. Il suo compito nel servizio era di guardia e scorta dei prigionieri russi. In seguito prestò servizio come impiegato in un campo di prigionia vicino a Muhling. Durante questo periodo, la sua pittura divenne più dettagliata e ad ampio raggio.

Egon Schiele sperimentato i temi della maternità e della famiglia e fece disegni lineari di ufficiali militari e scene di guerra. Espone a Berlino, Zurigo, Praga e Dresda. Fu dimesso nel 1917, e tornato a Vienna, ha continuato la sua carriera pittorica. Nel 1918, espose le sue opere alla 49a mostra della Secessione, a Vienna. Ha ottenuto un grande successo con questa mostra in quanto i prezzi delle sue opere sono aumentati e ha guadagnato più opere su commissione.

Vita personale

Egon Schiele ha avuto una relazione con Walburga (Wally) Neuzil, che è stato anche il suo modello. I due trascorsero del tempo insieme spostandosi da un luogo all'altro. Si è sposato Edith Harms nel 1915, ma voleva ancora mantenere il suo rapporto con Wally. Tuttavia, Wally se ne andò e non lo vide mai più. Nel 1918, durante l'epidemia di influenza spagnola, oltre 20.000.000 di europei persero la vita, incluso Edith che era incinta di sei mesi. Anche Schiele morì 31 ottobre 1918, tre giorni dopo sua moglie. Aveva 28 anni.