Drew Brees Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

15 gennaio 1979

Conosciuto anche per:

Calcio



Luogo di nascita:

Austin, Texas, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Capricorno

Zodiaco cinese :

Cavallo

Elemento di nascita:

Terra


Drew Brees gioca a football americano come quarterback per la sua squadra di New Orleans Saints. È diventato famoso nel 2009 quando ha portato la sua squadra a vincere il super bowl XLIV, ottenendo in cima le onorificenze dei giocatori più preziosi. Mentre era ancora da quella parte, ha battuto molti record della NFL a stagione unica che erano stati detenuti a lungo. Prima di unirsi ai Saints, ha avuto una carriera quinquennale nella NFL con i San Diego Chargers. Successivamente, firmò per i santi nel 2006.

Infanzia e prima infanzia

Andrew Christopher Brees è nato il 15 gennaio 1979 a Austin , Texas. Tutta la sua famiglia era considerata una potenza calcistica perché da suo nonno materno Akins Ray, a suo zio Marty Akins, entrambi eccellevano bene in quello sport. Al liceo del Texas, suo nonno era l'allenatore di tutti i tempi nella storia del gioco, mentre lo zio era un grande quarterback nel 1975.

Mentre studiava al Westlake High di Austin, Drew ha partecipato sia al baseball che al basket, ma ha davvero eccelso nel calcio. Nel suo ultimo anno a Westlake nel 1996, ha portato la sua squadra di calcio ad un inizio perfetto della stagione e è andato fino al campionato di stato. Ha giocato più a calcio dopo essersi iscritto alla Purdue University. Fu qui che continuò a brillare come quarterback. Nei quattro anni, mentre studiava e giocava, Drew Brees raggiunse due volte la finale di Heisman, vinse il Big Ten Championship e fece un viaggio al Rose Bowl.






carriera

Anche dopo una prestazione stellare al liceo e al college, la sua altezza di 6 piedi e la lunghezza del braccio gli hanno reso difficile firmare per una squadra che stava partecipando alla competizione NFL del 2001 al primo turno. Ecco perché ha firmato per il Caricabatterie San Diego nel secondo turno di selezione della squadra. L'incapacità di entrare nel primo round era perché le sue braccia erano percepite come dotate di una forza comune che sarebbe stata inefficace per la squadra durante il gioco.

In carica, Drew Brees è cresciuto e si è dimostrato il miglior quarterback che gli è valso un posto come giocatore a tempo pieno iniziando tutte le partite nella loro stagione 2002. Per una volta, ha guidato la giovane squadra sul palco dei playoff nel 2004.

Vita successiva

Dopo la stagione 2005, Drew Brees lasciò i San Diego Chargers come agente libero e si unì al Santi di New Orleans con un affare di circa $ 60 milioni che durerebbe per sei anni. Anche se la sua nuova squadra ha attraversato molti alti e bassi, ciò non ha influito sulla sua decisione tenendo presente che era un giocatore regolare nella sua ex squadra. La sua nuova squadra è stata significativamente colpita dall'uragano Katrina ed è stato lodato per la sua decisione.

Non ha mai deluso i nuovi fan in quanto ha lavorato duramente per vedere la squadra riuscire e salire di livello dal 2006. Ha continuato a stabilire un record NFL di 5.476 iarde di passaggio nel 2011 anche se è stato rotto in seguito. Nello stesso anno, ha realizzato 46 touchdown che lo hanno portato in testa alla classifica quella stagione. I suoi tentativi di passaggio hanno una percentuale enormemente alta in ogni partita.

Nel 2009, Drew Brees ha portato la sua squadra a vincere il Super Bowl XLIV oltre a guadagnarsi il premio per il giocatore più prezioso per quella stagione.




Vita personale

Drew Brees è sposato con la sua fidanzata al college Brittany Dudchenko . L'evento si è svolto nel febbraio 2003. I loro tre figli sono Baylen, Bowen e Callen. La loro unica figlia si chiama Rylen. All'arrivo a New Orleans, hanno fondato la Brees Dream Foundation che aiuta i bambini bisognosi e guida la lotta contro il cancro.