Doris Duke Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Collezionista d'arte

Compleanno :

22 novembre 1912

Morto il :

28 ottobre 1993



Conosciuto anche per:

Membro della famiglia, filantropo

Luogo di nascita:

New York City, New York, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Sagittario


Doris Duke è nato nel 22 novembre 1912 , per James Buchanan Duke e la sua seconda moglie, Nanaline Holt Inman, una vedova. È nata a New York City, New York, negli Stati Uniti. Era figlia unica e suo padre era un magnate del tabacco e dell'energia idroelettrica.

Duke ’ s il padre morì nel 1925. Si era stabilito The Duke Endowment nel 1924, e se ne andò $ 17 milioni alla dotazione. Il resto, che era stimato tra $ 60 milioni e $ 100 milioni, fu lasciato a Duke e sua madre. Gran parte della ricchezza proveniva dalle sue partecipazioni Sigarette Lucky Strike.

A causa dell'incertezza nella volontà di suo padre, Duke ha citato in giudizio con successo sua madre e altri esecutori della volontà, per impedire loro di vendere qualsiasi partecipazioni immobiliari.

Una delle partecipazioni immobiliari era a dimora a Manhattan che sarebbe diventato l'Istituto di Belle Arti alla New York University.

Nel 1930, all'età di 18 anni, Doris Duke è stato presentato come debuttante, in un ballo che si è tenuto presso la residenza di famiglia a Newport, nel Rhode Island. Sua madre morì nel 1962.

La vita come erede e socialite

Doris Duke intraprese lunghi viaggi in tutto il mondo e si interessò molto alle arti. Durante la seconda guerra mondiale, era in Egitto, lavorando in un mensa per i marinai, pagata solo un dollaro all'anno. Nel 1945 divenne corrispondente dall'estero per l'International News Service, riferendo dall'Europa. Si trasferisce quindi a Parigi e scrive per Harper ’ s Bazaar rivista.

Duke amava anche gli animali e aveva un grande interesse per orticoltura . Duke sarebbe poi diventato un sostenitore di a rifugio della fauna selvatica, un ambientalista, e a patrono della conservazione storica .

Uno degli amici di Duke era Louis Bromfield, un autore pluripremiato e un agricoltore scientifico. Duke fece una donazione dopo la morte di Bromfield che permise di acquistare la sua proprietà e trasformarla in un parco statale.

Nel 1958, Doris Duke iniziò la costruzione del Duke Gardens, in onore di suo padre. C'erano 11 giardini, tutti interconnessi, ognuno con il proprio tema giardino, campagna o periodo.

Ha costruito il giardini a Duke Farms nel New Jersey . La proprietà era la sua residenza principale e il luogo in cui aveva vissuto prevalentemente durante la sua crescita.

Doris Duke possedeva diversi pezzi immobiliari. Aveva un palazzo dentro Newport, Rhode Island e tenuta a Honolulu, nelle Hawaii, dove ha trascorso gli inverni. Aveva anche una tenuta in Beverly Hills , California, precedentemente di proprietà di Rudolph Valentino.

Duke ne aveva anche due appartamenti a Manhattan. Uno era un attico su Park Avenue, l'altro un appartamento vicino a Times Square.

Pur avendo lei proprio Boeing 737, e tutta la sua ricchezza, Doris Duke era un individuo che lavorava sodo e lavorava direttamente sulle sue diverse proprietà.






Filantropia ed eredità

Nel 1934, Doris Duke stabilito Independent Aid, Inc . È stata un'organizzazione a gestire tutte le richieste di aiuto finanziario che ha ricevuto.

Nel 1958, ha istituito il Fondazione Duke Gardens per gestire i giardini pubblici che ha creato presso Duke Farms. La Fondazione doveva aiutare a mostrare il lato liberale della famiglia Duke e nel 2008 incontrò notevoli controversie quando i fiduciari chiusero i giardini.

La Fondazione per il restauro di Newport fu fondata da Duke nel 1968. La Fondazione aveva l'obiettivo di preservare 80 edifici coloniali a Newport. Cinque sono stati trasformati in musei, almeno 71 sono affittati da inquilini.

Dopo la sua morte, furono donati molti pezzi della sua collezione d'arte Il Museo d'Arte Asiatica di San Francisco, e il Walters Art Museum di Baltimora.

Doris Duke era anche responsabile finanziamento della ricerca medica e programmi di assistenza al benessere dei minori. La Doris Duke Foundation è ancora operativo come entità privata che fornisce sovvenzioni. Alcune delle sue residenze sono gestite dalla Doris Duke Charitable Foundation e dal pubblico l'accesso è consentito su base limitata.

La madre di Duke era stata una donna d'affari astuta e aveva lasciato a Duke una fortuna almeno tre volte quella che suo padre le aveva lasciato.

Non solo Doris Duke hanno quote in molte delle grandi e famose aziende, ma si diceva anche che avesse arte di pittori come Picasso, Van Gogh, Rembrandt e molti nella sua collezione. Duke aveva anche una vasta collezione di gioielli e una collezione di vini.

Il suo valore stimato era finito cinque miliardi di dollari.

Doris Duke lasciato la maggior parte della sua fortuna a fondazioni di beneficenza. Il suo patrimonio è stato citato in giudizio e contestato più volte da persone e aziende non contente della volontà mentre la lasciava.

personale

Nel 1935, Doris Duke sposato James H. R. Cromwell. Era figlio di una persona mondana e usava i soldi di Duke per finanziare la sua carriera politica. La coppia ebbe un figlio ma divorziò nel 1943.

Nel 1947, Duke si sposò Porfirio Rubirosa . Era un diplomatico della Repubblica Dominicana. Divorziarono nel 1951.

Duke ha anche adottato una figlia, Charlene Gail Heffner.

Doris Duke morto il 28 ottobre 1993 , all'età di 80 anni. La causa della morte era edema polmonare che ha provocato arresto cardiaco.