Biografia, vita, fatti interessanti di Domenico Ghirlandaio - Luglio 2022

Pittore

Compleanno :

1449

Morto il :

11 gennaio 1494



Luogo di nascita:

Firenze, Toscana, Italia

Segno zodiacale :


Nei primi anni

Domenico di Tommaso Curradi di DoffoBigordi nacque il 2 giugno 1448 a Firenze, in Italia. Ghirlandaio era il più grande di sei figli, ma solo lui e due dei suoi fratelli sopravvissero per diventare adulti.

Il padre di Ghirlandaio era un orafo. Di conseguenza, Ghirlandaio ha lavorato per lui come apprendista. Ghirlandaio inizia quindi un apprendistato in pittura e mosaico con Alesso Baldovinetti.

Ha poi lavorato come apprendista con Andrea del Verrocchio, con sede a Firenze.






Carriera precoce

Ghirlandaio iniziò il suo lavoro a Firenze, Roma e Toscana. Ha dipinto affreschi nella sua prima carriera. Una delle sue prime commissioni fu quella di dipingere la Cappella di Santa Fina nella Collegiata. Completò il lavoro durante il 1477 e il 1478.

Il suo amico Botticelli dipinse sant'Agostino nel suo studio presso la chiesa di Ognissanti a Firenze. Nel 1480, Ghirlandaio dipinse un pezzo da abbinare, intitolato San Girolamo nel suo studio.

Iniziò quindi a lavorare nel 1481 per Palazzo Vecchio. Non completò i suoi affreschi fino al 1485 a causa di una commissione ricevuta dal papa. Il papa lo chiamò a Roma nel 1481. Papa Sisto IV commissionò un gruppo di pittori, di cui Ghirlandaio era uno. Hanno dipinto diversi affreschi dei papi e scene sia dell'Antico che del Nuovo Testamento della Bibbia. I pittori decorarono le pareti della Cappella Sistina.

Opere successive

Dal 1482 al 1485, un banchiere commissionò il Ghirlandaio. Ha fatto diversi affreschi che mostrano scene della vita di San Francesco d'Assisi. Nel 1483, Ghirlandaio ho visto un dipinto ad olio per la prima volta. La gente sembrava molto realistica, il che lo stupì. Nel 1485 dipinse la pala d'altare nella Cappella Sassetti. Il dipinto è ancora lì oggi, insieme ai suoi affreschi di San Francesco.

Ghirlandaio ha continuato a dipingere per i successivi dieci anni, completando molte commissioni. Ha anche addestrato Michelangelo e Francesco Granacci.




personale

Ghirlandaio contrasse la febbre e morì nel 1494.

Si è sposato due volte e ha avuto sei figli.