Biografia, vita, fatti interessanti di David Hockney - Giugno 2022

Pittore

Compleanno :

9 luglio 1937

Conosciuto anche per:

Fotografo



Luogo di nascita:

Bradford, Inghilterra, Regno Unito

Segno zodiacale :

Cancro

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

Fuoco


Nato il 9 luglio 1937 , David Hockey è un pittore, incisore e fotografo inglese. È anche disegnatore e scenografo. Con le sue opere perspicaci, David Hockey è visto come uno dei principali artisti britannici del 20 ° secolo. David Hockey è visto come una figura significativa nel movimento della pop art negli anni '60. David Hockey ha realizzato una serie di dipinti di piscine in modo realistico sul supporto acrilico che era praticamente nuovo allora. Ha colto questa ispirazione durante una visita in California.

Vita e formazione

Nato il 9 luglio 1937 , Bradford, West Yorkshire , Inghilterra , David Hockney è il quarto di cinque figli di Laura e Kenneth Hockney. Ha iniziato la sua istruzione alla Wellington Primary School e poi è passato alla Bradford Grammer School. David Hockey perseguì poi le arti al Bradford College of Art e al Royal College of Art di Londra. Secondo lui, essere al Royal College era proprio come a casa, e gli creava un'atmosfera serena per concentrarsi sulle arti. Mentre era lì, lui e il collega Peter Blake hanno partecipato alla mostra Young Contemporaries. Quello fu l'inizio della Pop art che David Hockey associato anche se ha fatto più temi espressionisti. Dopo il rifiuto di una laurea facile, il Royal College of Arts si rifiutò di laurearsi nel 1962.

David Hockey , tuttavia, ha protestato, dicendo che è una scuola d'arte e quindi deve essere valutata attraverso opere d'arte. Pertanto, ha fatto il titolo di schizzo Diploma in segno di protesta e, vedendolo, il Collegio ha cambiato il suo regolamento e gli ha assegnato un diploma.






carriera

David Hockey ha iniziato la sua carriera con stampe, ritratti e scenografie nel 1968. Ha realizzato ritratti di familiari e amici e scenografie per il Teatro alla Scala, il Royal Court Theatre, Glyndebourne e il Metropolitan Opera di New York. Quando si progettano fasi di opera e balletti, David Hockey usa la musica come fattore di base nella scelta dei suoi colori a causa del suo disturbo sinestetico. Attraverso l'ascolto della musica, David Hockey vede i colori sinestetici in risposta agli stimoli musicali e seleziona i colori di conseguenza.

Durante il suo soggiorno a Los Angeles nel 1965, David Hockey è stato offerto un accordo dal laboratorio di stampa Gemini G.E.L per fornire una litografia a tema Los Angeles che ha accettato fornendo una collezione d'arte pronta. In California, David Hockey è passato dall'uso di colori ad olio a colori acrilici che ha applicato in modo brillante. Nel 1980 è uscito con quello che ha chiamato Joiners, che era una forma di collage di foto. David Hockey ha iniziato questo processo con stampe Polaroid e successivamente stampe a colori elaborate commercialmente da 35 mm.

Lavoro successivo

David Hockey è uscito con l'incisione che è stata ispirata dai temi di Wallace Stevens ’ poesia. Ha creato The Blue Guitar: Incisioni costituite da circa 20 portafogli, tra cui The Man with the Blue Guitar, pubblicato nel 1977 da Petersburg Press. David Hockey progettò la copertina e le pagine dell'edizione francese di Vogue che doveva essere pubblicata nel dicembre 1985 e la copertina dell'elenco telefonico di British Telecom per Bradford nel 1989. David Hockey da allora ha realizzato diversi lavori come Bigger Trees NearWarter che è stato misurato 15 piedi per 40 piedi e impiccato nella mostra estiva della Royal Academy. Dal 2008 è stato donato alla Tate Gallery di Londra.

David Hockey utilizza anche Brush, un'applicazione su iPhone e iPad per creare ritratti, nature morte e paesaggi per la sua famiglia e i suoi amici. David Hockey dipinse lo Yosemite National Park, in California nel 2011 usando il suo iPad e disegnò anche una foto in grande scala, 176 mq usando l'iPad alla Vienna State Opera come parte della sua mostra al museo in corso ’ Tenda di sicurezza. Altre sue opere su iPad, usando il pennello, sono state esposte.




Esposizioni

Oltre a esporre le sue opere in mostre aziendali, nel 1963 provò una mostra personale. Nel 1970 David Hockey espone alla Whitechapel Gallery di Londra e alla biennale di Whitney nel 2004. La National Portrait Gallery nel 2006 organizza la più grande mostra di ritratti di Hockney che espone le sue opere, come dipinti, schizzi, collage di stampe e fotografie. Le sue opere sono state anche esposte presso A Bigger Picture di Royal Academy nel 2012, A Bigger Exhibition presso il de Young Museum, 2014, presso Christie's organizzato da International Head of Print, Richard Lloyd e Tate Britain nel 2017.

Riconoscimento

David Hockey ha ottenuto numerosi riconoscimenti per il suo lavoro. Il suo dipinto Peter Getting Out of Nick's Pool, vinse il John Moores Painting Prize nel 1967. Nel 1990 gli fu offerto un cavalierato ma fu respinto. David Hockey è stato un illustre onorario della National Arts Association, Los Angeles, nel 1991, ha ricevuto il primo premio annuale alla realizzazione dall'Archivio di arte americana, 1993.

David Hockey ha anche ricevuto la medaglia di progresso della Royal Photographic Society, 1988, A Champion of Honor nel 1997, il Premio alla carriera a Lorenzo de 'Medici alla Biennale di Firenze nel 2003, e nel gennaio 2012 ha ricevuto un Ordine al merito.