Tarocchi della dea oscura: recensione del mazzo - Luglio 2022

Revisione del mazzo dei Tarocchi della Dea Oscura

Ho lavorato con questo mazzo a intermittenza da diversi mesi ormai. Ho pensato che fosse giunto il momento di scrivere una recensione. Per motivi di trasparenza, confesso che considero Ellen un'amica. Tuttavia, non credo che ciò influenzerà la mia impressione di questo Tarocco della Dea Oscura.




Ero al corrente del fatto che Ellen stava lavorando su un tarocco a tema della Dea Oscura qualche anno fa. Ricordo di aver parlato con lei del progetto e di quali dee potrebbero adattarsi alle energie di varie carte (non che io stia in alcun modo insinuando di aver influenzato la creazione di questo mazzo). Inoltre, ho pensato che fosse una grande idea e non vedevo l'ora di vedere come Ellen manifestasse questo concetto. Ne è valsa la pena aspettare.

Mazzo di Tarocchi della Dea Oscura

Il mazzo è un tradizionale mazzo di Tarocchi con 22 carte Arcani Maggiori e 56 carte Arcani Minori divise in 4 semi: Fuoco, Acqua, Aria e Terra. Le figure sono Amazon, Siren, Witch e Hag. Ellen ha attinto a dee di varie culture: irlandesi, norvegesi, azteche, inuit, egiziane, greco-romane, indiane e altre ancora. Nel libro di accompagnamento (che consiglio vivamente di acquistare se ottieni questo mazzo),

Ellen scrive del mito di ogni dea e di cosa potrebbe significare se appare nella tua lettura e di alcuni modi per connettersi con le sue energie. L'arte di Ellen è classicamente semplice con una tavolozza che utilizza colori luminosi e neutri per creare immagini accattivanti che sono piuttosto inaspettate in un mazzo dedicato alle dee oscure. È una pausa rinfrescante dai lunatici mazzi scuri di ispirazione gotica che sono là fuori.

Una delle cose che trovo intrigante di questo mazzo è che molte delle dee incluse non sono tradizionalmente considerate oscure. Ad esempio, Gaia, Nut e Baubo vengono in mente come dee che potrebbero non essere considerate oscure. Tuttavia, quando si guarda i miti e le leggende collegato a queste dee, diventa più chiaro che anche la dea più luminosa ha il suo lato oscuro. Questo ha senso se si considera che anche gli umani più dolci e gentili hanno i loro lati oscuri.

Energie

Sto lavorando con questo mazzo da diverse settimane come parte di un viaggio personale. Ogni giorno che lo uso, apprezzo ancora di più le sue energie. Sono sempre stato attratto dalle dee oscure. In effetti, considero The Morrigan una delle mie divinità matrone. Questo mazzo mi ha aiutato a familiarizzare con queste dee oscure e mi ha fatto conoscere alcune con le quali non conoscevo del tutto.

Vorrei apportare modifiche a questo mazzo? Certo, lo farei se l'avessi creato io – ripeto, questo è vero per la maggior parte dei mazzi e non toglie nulla al successo di Ellen. È riuscita a portare l'oscurità nella luce e ci ha permesso di esplorare e connetterci con le sue energie in modi non spaventosi o minacciosi.

Ha aiutato a presentare queste potenti e fantastiche dee a un pubblico che altrimenti non avrebbe mai saputo di loro. Ora può lavorare con le loro energie per guarire, crescere, esplorare la propria oscurità interiore e aiutare a guidare gli altri. Se sei interessato a lavorare con le energie della dea, ti consiglio vivamente di aggiungere questo mazzo alla tua collezione.

Ero entusiasta di questo quando è stato pubblicato, ma la spedizione è così alta in questi giorni che lo ha spinto nel regno di non essere conveniente per me.

Avevo un mazzo della dea Doreen Virtue che ho scambiato e ne ho un altro, The Mythical Goddess Tarot, che mi piace. Molti dei mazzi autopubblicati sono fuori dalla mia portata con una pensione.