Claude Cohen-Tannoudji Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Fisico

Compleanno :

1 aprile 1933

Luogo di nascita:

Costantino, Costantino, Algeria



Segno zodiacale :

Ariete


Claude Cohen-Tannoudji è nato nel 1 aprile 1933 , nel Costantino, Algeria . È un noto Fisico e vincitore del premio Nobel nel 1997. Visse durante il regime del governo francese che aveva conquistato gran parte dell'Algeria attraverso una sentenza coloniale. È stato anche uno dei primissimi vincitori del premio Nobel per la fisica che proveniva da un paese arabo.

Primi anni di vita

Claude Cohen-Tannoudji è nato nel 1 aprile 1933 , nel Costantino, Algeria . Era il figlio di Abraham Cohen-Tannoudji e Sarah Sebbah; la sua famiglia fu una delle più fortunate poiché non furono esposte alla dura persecuzione che veniva eseguita dai nazisti. Claude Cohen-Tannoudji è stato in grado di frequentare e terminare la sua istruzione primaria e secondaria. Si trasferì a Parigi nel 1953 dove frequentò l'Ecole Normale Superieure e iniziò un corso di matematica prima di passare alla fisica.

Claude Cohen-Tannoudji persegue il diploma nel 1955 ma non riesce a terminarlo a causa della guerra scoppiata di nuovo in Algeria. Fu costretto a arruolarsi nell'esercito per assistere alla guerra dove offrì il suo servizio per due anni e quattro mesi. Dopo la guerra, tornò a scuola per proseguire il dottorato nel 1960.






carriera

Claude Cohen-Tannoudji ha iniziato la sua carriera come docente all'Università di Parigi, dove si è specializzato in meccanica quantistica. Ha pubblicato il suo primo libro con l'aiuto di due suoi amici che ha chiamato come ‘ meccanica quantistica ’ tradotto come ‘ Quantum Mechanics. ’ A partire dal 1973, cercò un lavoro al College de France che fu un successo. Fu in questo college mentre lavorava come professore che altri due libri in particolare; ‘ elettrodinamica quantistica ’ e &Lsquo; Quantum Optics ’ sono stati pubblicati. Al College de France, ha insegnato lezioni sulle forze radioattive che sono state la sua area di preoccupazione durante gli anni '80.

Dopo molte lezioni, Claude Cohen-Tannoudji è stato ispirato e ha iniziato a fare ricerche e scoperte su raffreddamento laser e intrappolamento. Ha portato altri due suoi colleghi a bordo per assistere nelle procedure che formano un gruppo di ricerca con Jean Dalibard e Chritophe Salomon. Questo gruppo ha lavorato su molti progetti e ha eseguito molte procedure supportate anche da ciò che i fisici William Daniel Philips e Steven Chu avevano inizialmente fatto. Ciò che Claude Cohen-Tannoudji e i suoi amici hanno scoperto è stato un tecnica migliorata da ciò che avevano scoperto le loro precedenti controparti.

Premi e risultati

Claude Cohen-Tannoudji è stato assegnato il premio Young Medal nel 1979, quando ha presentato le sue scoperte sull'ottica. Ha anche ricevuto il Premio Charles Hard Townes e Medaglia CNRS nel 1993 e 1996 rispettivamente. Il suo premio più importante è stato il premio Nobel per la fisica che ha ricevuto nel 1997 insieme a William Daniel Philips e Steven Chu.




Vita personale

Claude Cohen-Tannoudji fu benedetto con tre figli insieme a Jacqueline Veyrat che ha sposato nel 1958. Hanno perso un figlio nel 1993, che ha ceduto a una malattia.