Chuck Yeager Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Air Force

Compleanno :

13 febbraio 1923

Conosciuto anche per:

Test pilota



Luogo di nascita:

Myra, Stati Uniti, Virginia Occidentale

Segno zodiacale :

Acquario


Chuck Yeager è un ex pilota di test americano e un generale di brigata nato 13 febbraio 1923 . È ricordato soprattutto come il pioniere nel rompere la barriera del suono nell'ottobre 2012. Chuck Yeager usato Bell X-1 durante questo test. La prima carriera di Chuck fu nelle Forze aeree dell'esercito americano. A poco a poco, salì ai ranghi e divenne pilota di caccia Mustang P-51. Questo era al momento del Seconda guerra mondiale.

Primi anni di vita

Chuck Yeager è nato nel 13 febbraio 1923 . Il suo luogo di nascita era in Myra, Virginia Occidentale nel U.S. . I suoi genitori erano Albert Yeager e Susie Mae. Erano contadini. I suoi due fratelli erano in particolare Hal Jr. e Roy. Dorris Ann sua sorella morì quando aveva due anni. Pansy Lee è l'altra sorella. Il nome Chuck era inizialmente un soprannome ma con il tempo divenne parte dei suoi nomi. Steve Yeager, l'ex giocatore di baseball, è suo cugino.






Formazione scolastica

Chuck Yeager ha frequentato il liceo di Hamlin, nella Virginia occidentale. Si laureò nel 1914. Tra il 1939 e il 1940, andò al Citizens Military Training Camp situato a Fort Benjamin Harrison in Indianapolis, Indiana. Questo segnò l'inizio della sua esperienza militare. All'epoca era ancora un adolescente.

carriera

Dopo la laurea nel 1941, Chuck Yeager divenne un membro del Corpo aereo dell'esercito degli Stati Uniti come privato. Il suo talento naturale come pilota oltre alla sua visione acuta lo ha portato ad essere accettato per l'addestramento in volo quando Seconda guerra mondiale scoppiò.

Nel 1943, è salito alla posizione di Flight Office immediatamente dopo aver terminato le sue lezioni. La sua formazione iniziale era di un pilota da combattimento. Era con il 357 ° gruppo di caccia e ha pilotato Bell P-39 Airacobras.

Durante Seconda guerra mondiale , ha volato circa 64 missioni di combattimento. Durante questo periodo, ha usato la sua grande leadership e abilità di volo e ha abbattuto un totale di 13 aerei dei loro nemici.

Le sue abilità lo portarono al grado di secondo luogotenente e capitano nel 1945. In seguito divenne un pilota collaudatore negli Stati Uniti e riparò anche aerei. Quando la guerra finì, si unì alle forze aeree dell'esercito americano - USAAF, dove prestò servizio come pilota collaudatore e istruttore di volo.

Nell'ottobre 1947 Chuck Yeager ha pilotato il Bell XS-1 a 45.000 piedi di altitudine e ha rotto la barriera del suono. Nessuno aveva mai infranto la barriera nella storia degli Stati Uniti; quindi ha fatto la storia quell'anno. Nel 1962, la scuola pilota di ricerca aerospaziale USAF lo nominò primo comandante.

Più tardi, nel 1969, salì al rango di generale di brigata. Allo stesso tempo, fu nominato vice comandante della diciassettesima Air Force. Successivamente, nel 1971, è stato consigliere dell'aeronautica pakistana fino al 1973. Alla fine, nel 1975, si ritirò dal servizio attivo dell'Aeronautica.




Grandi risultati e riconoscimenti

Nel 1976 Chuck Yeager è stato presentato con la medaglia d'argento congressuale. Questo è stato in onore di essere la prima persona in assoluto a rompere la barriera del suono. In quell'anno, si è anche guadagnato il Collier Trophy

Più tardi nel 1997, Chuck Yeager ricevuto il Premio Tony Jannus per i suoi contributi nell'aviazione commerciale di linea.

Vita personale

Nel febbraio del 1945, Chuck Yeager legato il nodo Glennis Dickhouse . La coppia è stata benedetta con quattro figli. Glennis ha ispirato il nome &Gloria Glamour &Gloria ” quale era il piano sperimentale e supersonico di Chuck. Purtroppo, ha perso sua moglie nel 1990.

Nel 2003, Chuck Yeager sposato per la seconda volta a Victoria D ’ Angelo , un'attrice. Tuttavia, i suoi figli della sua prima moglie non hanno riconosciuto questa unione. Apparentemente, pensarono che Victoria avesse sposato il padre solo perché era un uomo ricco.