Biografia, vita, fatti interessanti di Christian Dior - Luglio 2022

Stilista di moda

Compleanno :

21 gennaio 1905

Morto il :

24 ottobre 1957



Conosciuto anche per:

Stilisti di moda

Luogo di nascita:

Granville, Manica, Francia

Segno zodiacale :

Acquario


Primi anni di vita

Christian Dior è nato nel 1905 in Normandia, in Francia. Suo padre era un produttore di fertilizzante di successo, Maurice Dior. La ditta di famiglia si chiamava 'Dior Frères'. Madre di Christian Dior era Isabelle Cardamone. Aveva altri quattro fratelli. All'età di cinque anni, la famiglia si trasferì a vivere a Parigi.






La galleria d'arte

Nonostante il desiderio del genitore di Dior di sviluppare una carriera in politica, Christian Dior era più interessato alle arti. Ha iniziato a fare schizzi di moda in tenera età. Ha anche venduto gli schizzi, i primi che ha fatto costano 10 centesimi.

Christian Dior si laureò alla scuola nel 1928 e aprì una piccola galleria d'arte. In questa galleria, stava vendendo opere d'arte scelte da Pablo Picasso . La galleria ha funzionato solo per tre anni fino alla chiusura dell'azienda di fertilizzanti della famiglia. La galleria era molto finanziata con i soldi della famiglia e, al momento della Grande Depressione, ebbe meno successo, quindi non poté sostenere la galleria d'arte.

Ulteriore occupazione

Christian Dior ha iniziato a lavorare per Robert Piguet nel 1937. Robert Piguet era uno stilista; lasciò che Dior disegnasse diverse collezioni. Dior più tardi nella vita affermò di aver imparato molto da Piguet e questa esperienza era essenziale per lui. Ha avuto l'opportunità di lavorare con Balmain e Bohan mentre lavora per Piguet. Lasciò Piguet qualche anno dopo per arruolarsi nell'esercito.

Dior ha ricoperto i compiti militari fino al 1960. Successivamente ha continuato a perseguire la carriera nella moda, lavorando nel Casa di moda Lelong . Ha lavorato lì al fianco di Balmain. Durante la seconda guerra mondiale Dior progettò abiti. Quegli abiti erano destinati principalmente alle mogli dei militaristi nazisti e collaboratori francesi.




Casa di moda Dior

Christian Dior voleva creare la sua casa di moda dopo la guerra. Pertanto ha rifiutato l'offerta di Philippe et Gaston. Offrono a Dior il design per la loro casa di moda nel 1946.

Dior ebbe successo e aprì la sua casa di moda nel 1946, con il sostegno di Boussac . La prima linea di abbigliamento &Ldquo; &rdquo Corolla; fu rilasciato molto presto - l'anno successivo, nel 1947. I suoi disegni erano diversi da quelli progettati in precedenza. Ha usato più tessuto e si è concentrato su forme, sagome, invece di conservarle come durante la seconda guerra mondiale. Ha raggiunto le curve e il volume con imbottiture e corsetti.

Inizialmente, i suoi progetti furono oggetto di critiche, poiché era insolito e nuovo dopo la guerra. Successivamente il design di Dior ottenne il riconoscimento e contribuì a trasformare Parigi nella capitale mondiale della moda.

Vita successiva

Christian Dior visse fino al 1957 quando ebbe un infarto durante una vacanza in Italia. Ci sono stati diversi motivi per l'attacco di cuore - alcuni hanno affermato che si è sviluppato a causa di un intenso gioco di carte, alcuni hanno affermato che si è strozzato con un pesce. Uno dei suoi amici più cari aveva un'altra versione; ha affermato che l'attacco cardiaco si è sviluppato dopo l'attività sessuale. Fino ad oggi non si sa con certezza quale sia la vera ragione dietro l'attacco cardiaco di Christian Dior.

eredità

Christian Dior ha ha vinto numerosi premi e riconoscimenti ed è stato nominato per molti altri per il lavoro nella moda . È anche molto riconosciuto in altre opere d'arte - teatro, romanzi, canzoni e film. Poco dopo la sua morte, nel 1958, fu menzionato in un'opera teatrale di Paul Gallico “ La signora. Arris va a Parigi. &Rdquo; Più recente, una fragranza di Dior è apparsa in uno dei Haruki Murakami ’ s romanzi. Le opere d'arte create più di recente, in cui viene menzionato Dior, sono di Kanye West . Ha citato Christian Dior in quattro canzoni in totale, l'ultima nel 2010.

Anche se Christian Dior ha vissuto una vita relativamente breve, è riconosciuto e ricordato fino ad oggi.