Christiaan Barnard Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

medico

Compleanno :

8 novembre 1922

Morto il :

2 settembre 2001



Conosciuto anche per:

Chirurgo cardiaco

Luogo di nascita:

Beaufort West, Western Cape, Sudafrica

Segno zodiacale :

Scorpione


Infanzia e vita precoce

Cardiochirurgo sudafricano Christiaan Barnard nacque l'8 novembre 1922 a Beaufort West, una città nella regione del Grande Karoo Sud Africa . Aveva tre fratelli inclusi marius che divenne anche uno specialista del cuore. Suo padre era un ministro della Chiesa riformata olandese e poiché la famiglia non aveva molti soldi, Barnard ha dovuto lavorare per pagare per la sua laurea.






Formazione scolastica

Christiaan Barnard è stato educato nelle scuole primarie e superiori locali a Beaufort West e poi ha vinto un posto presso la facoltà di medicina dell'Università di Cape Town .

Rise To Stardom

Una volta Christiaan Barnard aveva conseguito la laurea in medicina, Barnard si trasferì nella città di Cerere, un villaggio rurale nel Capo Occidentale del Sudafrica e aprì una pratica medica. Quindi, nel 1956, si recò negli Stati Uniti per proseguire gli studi presso la Minnesota University, dove conseguì un Master e un dottorato di ricerca. in chirurgia cardiotoracica e atresia intestinale congenita prima di tornare a casa nel 1958.




Groote Schuur Hospital e The UCT Medical School

Nel 1958 Christiaan Barnard è stato nominato direttore della ricerca chirurgica con il professor J.H. Muoviti al Groote Schuur Hospital, un grande ospedale universitario di Cape Town. Nel 1960 Barnard si recò in Unione Sovietica con una borsa di studio del Trust dell'Oppenheimer Memorial per studiare le tecniche di trapianto sulla testa e sul cuore dei cani. Al suo ritorno, fu nominato capo del cardiotoracico presso le scuole mediche dell'Università di Cape Town. Christiaan Barnard era responsabile dello sviluppo di protesi valvolari mitraliche e aortiche e divenne noto per il suo tasso di successo nel trattamento delle cardiopatie congenite con procedure chirurgiche.

Dieci anni dopo il suo ritorno dagli Stati Uniti, nel 1967, eseguì il primo trapianto di cuore nell'ospedale di Groote Schuur Cape Town . Il suo paziente era Louis Washkansky , un uomo di 54 anni. L'operazione ebbe successo e ottenne il plauso della squadra chirurgica, ma Washkansky morì il 21 dicembre 1967 per doppia polmonite. Nel gennaio 1968, Barnard ha effettuato un altro trapianto di cuore. Il paziente era Philip Blaiberg . Ancora una volta l'operazione ebbe successo e Blaiberg visse per quasi due anni dopo l'intervento. Barnard ’ s trapianti pionieristici hanno portato i chirurghi di tutto il mondo a imparare dal suo lavoro e migliorare le tecniche.

Grandi opere

Christiaan Barnard cardiochirurgo pionieristico che ha effettuato il primo trapianto di cuore umano nel 1967 presso il Groote Schuur Hospital di Cape Town , Sud Africa .

Premi e risultati

Christiaan Barnard ha vinto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro pionieristico e nel frattempo è diventato una specie di celebrità. I premi vinti includono il Kennedy Foundation Award, il Milan International Prize for Science e il Dag Hammarskjold International Prize. Aveva molti amici famosi, tra cui la Principessa Diana.

Vita personale

Christiaan Barnard sposato Aletta Louw , noto come Louwtjie, nel 1948. Hanno avuto due figli insieme: Deidre che divenne un campione di sci nautico e altro , che ha qualificato un medico. altro morto nel 1984. Nel 1969 Barnard divorziato Louw . Si è poi sposato Barbara Zoellner nel 1970. Zoellner era la figlia diciannovenne di un ricco uomo d'affari sudafricano di Johannesburg. Barnard e Zoellner ebbe due figli, Frederick e Christiaan prima di divorziare nel 1982. Zoellner è morto di cancro al seno nel 2011, a 48 anni. Nel 1988 Barnard sposato per la terza volta. La sua terza moglie era Karin Setzkorn che aveva quarant'anni meno di lui. Il matrimonio è durato due anni e ha prodotto due figli: Lara e Armin .

Dalla fine degli anni '60 in poi Christiaan Barnard soffriva di artrite reumatoide che causava dolore e gonfiore in entrambe le mani. L'artrite ha ridotto il suo intervento chirurgico e si è dedicato alla scrittura, alle lezioni, al consulente e ai discorsi.

È stato nominato professore nel dipartimento di chirurgia dell'Università di Città del Capo nel 1972 e nel 1974 ha effettuato il primo trapianto di doppio cuore all'ospedale Groote Schuur.

Barnard era in vacanza a Cipro quando morì di un attacco d'asma il 2 settembre 2001.

Anni dopo

Christiaan Barnard ha viaggiato molto ed è stato considerato da molti un ambasciatore non ufficiale per il Sudafrica.

Libri Barnard autore di due autobiografie, One Life (1969) e Second Life (1993), nonché Sudafrica (1977), The Arthritis Handbook (1984), 50 Ways to a Healthy Heart (2001) e The Donor (1996).

Negli anni successivi Christiaan Barnard era un sostenitore dell'eutanasia legalizzata.