Carl Lewis Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Atleta

Compleanno :

1 luglio 1961

Conosciuto anche per:

Atletica leggera



Luogo di nascita:

Birmingham, Alabama, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Cancro

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

metallo


Primi anni e istruzione

Carl Lewis è nato nel 1 luglio 1961 , a William ed Evelyn Lewis. È nato a Alabama , Stati Uniti, in una città chiamata Birmingham. Carl Lewis era uno dei quattro figli. I suoi genitori erano entrambi atleti di livello mondiale - suo padre era anche un corridore e sua madre era un ostacolo. I suoi genitori gestivano un club atletico locale, e sia Lewis che sua sorella Carl Lewis sono diventati atleti d'élite attraverso i loro genitori ’ sforzi.

Carl Lewis ha studiato alla Willingboro High School nel New Jersey, dove ha vissuto, e la sua promessa di atleta stava cominciando a manifestarsi quando ha iniziato a gareggiare nel salto in lungo all'età di 13 anni. Si è classificato al quarto posto nella classifica mondiale Junior di saltatori in lungo. Pochi giorni dopo il diploma di scuola superiore, Carl Lewis ha battuto il record del liceo per il salto in lungo ed è stato classificato quinto al mondo. A causa della sua abilità atletica, diversi college hanno cercato di reclutare Lewis. Alla fine si stabilì all'Università di Houston e il suo allenatore era Tom Tellez. Da quel momento in poi, Tellez rimase Lewis ’ allenatore per il resto della sua carriera.






carriera

Oltre al salto in lungo, Carl Lewis scoperto che aveva anche un grande talento per lo sprint. Sebbene Carl Lewis si qualificarono per la squadra olimpica degli Stati Uniti nel 1980, non andarono avanti mentre i giochi venivano boicottati. Carl Lewis ha, tuttavia, gareggiato nei giochi alternativi che si sono svolti per le nazioni che si svolgono nel boicottaggio. Ha vinto una medaglia di bronzo per il salto in lungo e una medaglia d'oro come parte della squadra di staffetta 4 x 100 m. L'anno seguente, nel 1981, Carl Lewis è diventato il velocista di 100 metri più veloce al mondo. Carl Lewis ha continuato a migliorare nel 1982 e ha chiuso l'anno con il primo posto nella volata di 100 metri e il salto in lungo. Si è anche classificato al sesto posto nei 200 m.

Carl Lewis ha dominato il suo sport dall'inizio degli anni '80 fino alla metà degli anni '90. Dal 1981 al 1992, Carl Lewis mai spostato al di fuori dei primi tre nelle classifiche mondiali. Carl Lewis partecipò a quattro eventi ai Giochi olimpici del 1984 e vinse tutti e quattro. Questo è stato un risultato non visto dal momento che lo stesso è stato fatto da Jesse Owens ai Giochi olimpici del 1936. Sfortunatamente per Carl Lewis , il pubblico aveva una percezione negativa di lui. Per questo motivo, non ha ricevuto grandi promotori Carl Lewis ement fa affari come aveva sperato. Coca-Cola gli aveva fatto un affare redditizio prima delle Olimpiadi del 1984, ma Carl Lewis rifiutato pensando che sarebbe stato in grado di ottenere offerte ancora migliori dopo le Olimpiadi.

A causa del crescente dissenso del pubblico, la Coca-Cola ha ritirato la sua offerta dopo le Olimpiadi. Carl Lewis all'epoca era anche sotto contratto con la Nike, ma dopo le Olimpiadi anche loro hanno abbandonato l'accordo che avevano con lui. Alla fine del 1984, Carl Lewis finito in cima alla classifica dei 100 m, 200 m, e del salto in lungo. Fu anche il terzo anno consecutivo che fu nominato Atleta dell'Anno da Track &Field News. È interessante notare che, Carl Lewis è stato arruolato sia dai Chicago Bulls che dai Dallas Cowboys nel 1984, perché era il miglior atleta. Non ha mai giocato alla NFL però.

Sebbene fosse ancora dominante nei suoi eventi fino alla metà degli anni '80, altri atleti stavano iniziando ad avvicinarsi, e Carl Lewis non ha vinto tutte le sue gare. Nel 1986, ha perso contro il canadese Ben Johnson, che ha anche conquistato la prima posizione alla fine dell'anno. Nel 1987, Carl Lewis è stato nuovamente battuto da Johnson nei 100 metri. In cattiva grazia, Carl Lewis ha iniziato a cercare scuse sul perché ha perso. Le sue scuse includevano Johnson che faceva una falsa partenza e che (Lewis) aveva un virus allo stomaco. Alla fine, ha iniziato a fare accuse su persone che usano droghe nello sport.

Carl Lewis è stato nuovamente battuto da Johnson nella finale dei 100 m alle Olimpiadi del 1988. Johnson ha stabilito un nuovo record mondiale, ma sensazionalmente testato positivo per gli steroidi. Fu spogliato della sua medaglia che fu poi assegnata a Lewis. Nel 1991 ai Mondiali, Carl Lewis ha corso la gara della sua carriera. Ha vinto la finale dei 100 m in quello che sarebbe stato un nuovo tempo da record mondiale. Nel salto in lungo, Carl Lewis è andato testa a testa con il suo rivale, Mike Powell. Powell alla fine vinse l'evento, che fu la prima volta in oltre dieci anni Carl Lewis aveva perso un evento di salto in lungo. Dopo il 1991, Carl Lewis &Rsquo; le esibizioni iniziarono a diminuire. Ha gareggiato per i prossimi anni, ma si è ritirato nel 1997.

Accuse di droga

Il direttore del controllo dei farmaci per il Comitato olimpico americano, Wade Exum, ha pubblicato articoli per Sports Illustrated, mostrando i nomi di circa 100 atleti americani che hanno fallito i test antidroga tra il 1988 e il 2000. Exum era nella posizione dal 1991 al 2000. Ha detto gli atleti avrebbero dovuto essere banditi dalla competizione alle Olimpiadi, ma non lo erano. Exum aveva precedentemente tentato di utilizzare i documenti per citare in giudizio l'USOC per licenziamento ingiusto. Li ha accusati di discriminazione razziale e di aver coperto test antidroga falliti. Il caso di Exum è stato archiviato dal tribunale per mancanza di prove.

Carl Lewis il nome era nell'elenco. Esame sostenuto Carl Lewis si era dimostrato positivo tre volte alle Olimpiadi del 1988. I tre stimolanti furono banditi, ma Carl Lewis ha affermato di aver preso le sostanze inavvertitamente. L'USOC ha accettato Carl Lewis &Rsquo; afferma che aveva preso un integratore alimentare che conteneva l'ingrediente 'Ma Huang'. È stato scoperto che altri atleti avevano le stesse sostanze vietate e sono stati anche eliminati per colpa. L'IAAF ha annunciato che l'USOC aveva seguito le procedure corrette e, in effetti, non c'era motivo di rispondere.




Premi e riconoscimenti

Durante la sua carriera, Carl Lewis ha vinto 22 medaglie d'oro, tre medaglie d'argento e tre medaglie di bronzo. Nove medaglie d'oro erano medaglie olimpiche e otto erano ai campionati mondiali.

Carl Lewis ha vinto numerosi premi lungo il percorso, tra cui i seguenti:

1999: Premiato Sportsman of the Century dal Comitato Olimpico Internazionale

2010: inserito nella Hall of Fame del New Jersey

2016: inserito nella Hall of Fame della Texas Coach and Field Coaches Association

personale

Carl Lewis è sposato con Maria e hanno un figlio, Bakim.