Brandon Mayfield Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Avvocato

Compleanno :

15 luglio 1966

Luogo di nascita:

Oregon, Stati Uniti d'America



Segno zodiacale :

Cancro

Zodiaco cinese :

Cavallo

Elemento di nascita:

Fuoco


Brandon Mayfield è nato il 15 luglio 1966. È un avvocato americano che esercita nella contea di Washington. È stato collegato agli attentati ferroviari del 2004 a Madrid. È stato ingiustamente detenuto dall'FBI per più di due settimane. In seguito ha fatto causa al governo e ha ricevuto scuse dal governo e un accordo da due milioni di dollari.

Primi anni di vita

Brandon Mayfield è nato nel 15 luglio 1966 , nel Oregon . Tuttavia, è cresciuto a Halstead, nel Kansas. Nel 1985, entrò a far parte della Riserva dell'esercito degli Stati Uniti, dove prestò servizio fino al 1989. Nel 1992, divenne ufficiale dell'esercito a Bitburg, in Germania, un incarico che ricoprì per due anni. Nel 1986, si convertì all'Islam dopo aver incontrato sua moglie, Mona. Successivamente è entrato alla Washburn University e successivamente al Lewis e al Clark College dove ha studiato legge. Nel 199, si è laureato in giurisprudenza presso la Washburn University.






carriera

Ha iniziato la sua carriera come avvocato praticando il diritto di famiglia a Newport. Successivamente si è trasferito nella zona di Portland, dove ha lavorato per il programma di mezzi modesti dell'Oregon State Bar. Nel 2003, era l'avvocato di Jeffrey Leon Battle, che era tra i Portland Seven. Portland Seven era un gruppo di persone condannate per aver tentato di recarsi in Afghanistan per assistere i talebani. Nel 2004, è stato arrestato in relazione agli attentati ferroviari del 2004 a Madrid. Le impronte digitali sono state trovate su una borsa contenente dispositivi detonanti dalla polizia nazionale spagnola che ha condiviso le impronte digitali con l'FBI. L'FBI passò le impronte digitali nel loro database e, tra venti possibili partite, una partita fu quella di Brandon Mayfield . È diventato un sospetto nelle indagini perché si era convertito all'Islam.

Era anche un sospetto perché aveva rappresentato uno dei sette di Portland. L'FBI e il DOJ hanno confermato che le impronte digitali corrispondevano chiaramente a quelle di Brandon. Hanno inviato i loro risultati alle autorità spagnole ma le autorità hanno contestato la partita, ma l'FBI ha continuato a insistere Brandon è stato coinvolto. Hanno persino iniziato a spiare Brandon e la sua famiglia. Tuttavia, non hanno rivelato che le autorità spagnole hanno abbinato le impronte digitali agli immigrati marocchini che non avevano alcuna associazione con nessuno negli Stati Uniti. L'FBI è arrivato al punto di infastidire la sua casa senza il suo permesso. Brandon è stato successivamente arrestato sotto accusa di testimone materiale diverso da quello di accusa. L'FBI ha rifiutato di rivelare a Brandon e alla sua famiglia perché e dove fosse detenuto.

Fu tenuto in una prigione nella contea di Multnomah con un falso nome. Successivamente è stato trasferito in un luogo sconosciuto a nessuno. La sua famiglia ha commentato che Brandon non aveva alcun legame con i bombardamenti di Madrid. Brandon è stato rilasciato dal carcere dopo che le autorità spagnole hanno confermato che le impronte digitali appartenevano al cittadino algerino Ouhnane Daoud. Il caso è stato successivamente archiviato da un giudice e l'FBI si è scusato per i suoi atti. Brandon in seguito ha intentato causa per violazione del suo diritto alla privacy. Nel 2006, il governo degli Stati Uniti ha risolto la causa assegnando a Brandon due milioni di dollari. Il governo ha anche formulato delle scuse formali. Nel 2007, due disposizioni del Patriotic Act degli Stati Uniti sono state dichiarate incostituzionali.

Vita personale

Brandon Mayfield è sposato con Mona con cui ha quattro figli.