Black Dahlia Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Vittima dell'atrocità

Compleanno :

29 luglio 1924

Morto il :

15 gennaio 1947



Luogo di nascita:

Boston, Massachusetts, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Leone


Dalia Nera è nato nel 29 luglio 1924 . Era un'americana. È stata trovata assassinata nel Parco Leimert. Morì all'età di ventidue anni.

Early Life and Murder

Dalia Nera sono nato Elizabeth Short è nato il 29 luglio 1924 a Hyde Park, Boston, Massachusetts. È nata da Cleo short e Phoebe Mae Sawyer. È stata acquistata a Medford, nel Massachusetts. È stata allevata insieme a quattro fratelli. Nel 1939, subì un intervento chirurgico ai polmoni a causa di bronchite e asma e le fu consigliato di trasferirsi in un luogo con un clima più mite. In seguito è stata portata a Miami, in Florida, durante i mesi invernali. Si è poi iscritta alla Medford High School dove ha abbandonato.

Nel 1942, Dalia Nera andò a Vallejo dove visse con suo padre. Nel 1943, si separò con suo padre a causa della loro discussione. In seguito ha lavorato al Base Exchange Camp Cooke, Lompoc. Viveva con un sergente dell'Aeronautica Militare che la abusava. Si trasferisce quindi a Santa Barbara. In seguito è stata arrestata per aver bevuto in un bar mentre era minorenne. È stata rilasciata a Medford, nel Massachusetts, ma è andata in Florida.

In seguito si incontrò Maggiore Matthew Michael Gordon Jr. che aveva proposto il matrimonio per iscritto. Nel 1945, Gordon Jr. morì per le ferite causate da un incidente aereo. Nel 1946, si trasferì a Los Angeles per visitare il tenente Joseph Gordon Fickling dell'Aeronautica militare. In quel momento si assicurò un lavoro come cameriera a Los Angeles. Viveva in una stanza in affitto dietro Hollywood Boulevard. Successivamente viaggiò a San Diego con il suo appuntamento Robert ‘ Red ’ Monley.

Nel 1947, Dalia Nera tornò a Los Angeles e Monley la lasciò al Biltmore Hotel in South Grand Avenue, nel centro di Los Angeles. È stata vista telefonare con il telefono nella hall dallo staff del Baltimore Hotel. Doveva incontrare sua sorella che la stava visitando da Boston. In seguito fu vista dai patroni del Crown Grill Cocktail Lounge a 754 a sud di Olive Street a mezzo miglio di distanza dal Baltimore Hotel.

Il suo corpo è stato scoperto da Betty Bersinger un residente alle 10 del mattino seguente al Leimert Park, sul lato ovest di South Norton Avenue, diviso in due pezzi. Il corpo era interamente lavato con benzina dagli assassini. Il suo cadavere è stato trovato prosciugato di tutto il sangue. La sua faccia era tagliata dalle estremità della bocca alle sue orecchie creando ‘ Glasgow Smile. ’ Le sue cosce e il seno erano gravemente tagliati con un po 'di carne tagliata.

Black Dahlia's parte inferiore del corpo era separata dalla parte superiore del corpo e il suo intestino era stato rimosso e nascosto sotto i glutei. Il suo cadavere è stato trovato in modo che le sue mani fossero sopra la testa, i gomiti ad angolo retto e le gambe divaricate. A pochi metri dal corpo c'erano un sacco di cemento che conteneva sangue acquoso e impronta del tallone in mezzo alle tracce dei pneumatici sul terreno.

Le fu suggerito di morire per un'emorragia dovuta a lacerazioni sul viso e ai colpi su viso e testa. Era evidente che è stata violentata a causa della dilatazione del canale anale. Le indagini sono state condotte dalle impronte digitali, ma si sono abbinate alle impronte digitali precedenti di Short dopo il suo arresto da giovani.

Black Dahlia's la madre fu coinvolta nelle indagini e venne ad aiutare con l'inchiesta. I giornali sono stati soprannominati Corto come Dalia Nera. Diverse indagini furono condotte in relazione all'omicidio. Mark Hansen, che era un uomo in cui doveva stare con i suoi amici, era il primo sospettato perché Short gli negava i bisogni sessuali che voleva. In seguito fu sollevato dal sospetto. Sono state condotte diverse indagini su precedenti serial killer che hanno ucciso professionalmente.

Il caso di Short era unico per tutti perché riguardava diversi investigatori sia al lavoro che in pensione. Sono state fatte diverse confessioni dopo che la polizia ha assegnato un premio a chiunque emergerà con informazioni di aiuto. I falsi confessori sono stati accusati di ostruzione nelle indagini sul crimine. L'esaminatore di Los Angeles ha ricevuto diverse mail in relazione all'omicidio da una fonte anonima ma i pacchi e le buste utilizzati per la consegna i messaggi sono stati lavati con benzina rimuovendo così le impronte digitali.

Le scarpe di Short sono state recuperate in un bidone della spazzatura a pochi metri dalla scena del delitto ma non hanno potuto dare alcuna informazione perché sono state lavate anche con benzina. Il caso di omicidio è durato diversi anni, ma nessuna prova di supporto è stata recuperata. Ad oggi, il mistero dell'omicidio è classificato sotto casi di omicidio irrisolti più complicati.






Vita personale

Dalia Nera è stato ucciso 14 o 15 gennaio 1947 a Los Angeles in California, Stati Uniti. Morì a ventidue anni.