Biografia, vita, fatti interessanti di Bill Parcells - Luglio 2022

Allenatore

Compleanno :

22 agosto 1941

Conosciuto anche per:

Calcio



Luogo di nascita:

Englewood, New Jersey, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Leone

Zodiaco cinese :

Serpente

Elemento di nascita:

metallo


Vita e formazione

Duane Charles Bill Parcels è nato nel 22 agosto 1941 , a Englewood, New Jersey . Sua madre Ida Parcells era una casalinga. Suo padre era un quarterback alla Georgetown University, e successivamente ha lavorato per l'FBI e divenne avvocato per Uniroyal Tyres.

Mentre Conto era al liceo, la famiglia Parcells si trasferì a Oradell e iniziò a frequentare la River Dell Regional High School. In gioventù, Parcells era molto atletico e giocava a calcio, baseball e basket nelle squadre della sua scuola. Dopo il liceo, Parcells si iscrisse alla Colgate University. Gli fu quindi offerto un contratto con i Philadelphia Phillies. Tuttavia, Conto rifiutò l'offerta, dal momento che suo padre non approvava la sua carriera sportiva, incoraggiandolo invece a diventare avvocato. Parcells si trasferì alla Wichita State University e giocò come linebacker. Ha conseguito una laurea in educazione fisica.






Inizio della carriera

Da Bill Parcels non persegue una carriera da giocatore, invece decide di diventare un allenatore. Nel 1964, iniziò a lavorare come assistente allenatore a Hastings, ma l'anno successivo si trasferì nello stato di Wichita. In seguito ha lavorato come assistente allenatore presso Army, Florida State, Vanderbilt e Texas Tech. Nel 1978, è diventato il capo allenatore dell'Air Force Academy. Nel 1979, Parcells divenne il coordinatore difensivo per i New York Giants, ma prima dell'inizio della stagione, prese un lavoro nella società di sviluppo del territorio. Ha trascorso un anno in Colorado e spesso ha citato quest'anno come il peggiore della sua vita. Si sentì profondamente insoddisfatto della sua vita e nel 1980 tornò allo sport e l'allenatore dei linebackers per New England Patriots.

Nel 1981, Parcells gli fu nuovamente offerto di unirsi ai Giganti, e questa volta accettò l'offerta. Era il coordinatore difensivo e l'allenatore dei linebackers. Nel 1982 il capo allenatore Perkins annunciò la sua partenza dai giganti e Parcells gli succedette come capo allenatore. Quando Parcells iniziò a lavorare come allenatore, i giganti avevano vinto solo una stagione negli ultimi dieci anni. Anche la sua prima stagione non ebbe successo e Parcells fu quasi sostituito come capo allenatore. Tuttavia, dal 1961 al 1963, la squadra iniziò a fare apparizioni ai playoff e, nel 1986, guidò i Giganti al primo Super Bowl. Nel 1986, i Giganti vinsero il Super Bowl XXI. Successivamente, è stato corteggiato dagli Atlanta Falcons per la posizione di capo allenatore, ma non gli è stato permesso di rompere il contratto. Nel 1990, Parcells ha portato i Giganti alla loro seconda vittoria nel Super Bowl.

Primo pensionamento

Dopo la sua seconda vittoria nel Super Bowl, Parcells si è ritirato dall'allenamento e ha iniziato a lavorare come analista sportivo per la NBC Sports, una posizione che ha ricoperto fino al 1992. Tuttavia, ha poi stretto un accordo con i bucanieri di Tampa Bay per diventare il loro allenatore, ma si è ritirato dal suo accordo. Nel 1993, Parcells tornò alla NFL come capo allenatore dei New England Patriots. Sotto la sua guida, la squadra salì rapidamente nelle loro statistiche e nel 1996; la squadra è andata al Super Bowl XXXI. Dopo un disaccordo con il proprietario della squadra, Parcells lasciò i Patriots, invece di diventare l'allenatore dei New York Jets.

Con i getti, Parcells ha portato il record della squadra a 9-7 nella sua prima stagione, il che è stato un risultato importante, dal momento che la squadra aveva vinto solo dieci partite nelle tre stagioni precedenti. Nel 1984, i Jets vinsero i playoff. La stagione successiva, i Jets dovevano andare al Super Bowl, tuttavia, quando il protagonista Vinny Testaverde si è rotto il tendine d'Achille, le statistiche della squadra sono rapidamente diminuite. Nel 2003, Parcells divenne l'allenatore di Dallas Cowboys. La sua prima stagione, ha guidato la squadra ai playoff ed è diventato il primo allenatore nella storia della NFL a condurre quattro squadre diverse ai playoff. Ha finito di lavorare con il Cowboy con un record di 34-30, senza vittorie nei playoff. Nel 2007, ha annunciato il suo ritiro ed è diventato un analista in studio per ESPN.




Carriera successiva

Nel 2007, Bill Parcels divenne vicepresidente esecutivo delle operazioni calcistiche dei Miami Dolphins. Come primo lavoro, Parcells ha licenziato il capo allenatore Cam Cameron, il manager Randy Mueller e diversi assistenti allenatori. Ha apportato diverse modifiche alla formazione del giocatore, che si è rivelata vincente. I Dolphins hanno segnato un record di 11-5 nella stagione 2008 e sono diventati campioni AFC East. È rimasto con la squadra fino al 2010.