Biografia, vita, fatti interessanti di Bill Brandt - Luglio 2022

Fotografo

Compleanno :

2 maggio 1904

Morto il :

20 dicembre 1983



Luogo di nascita:

Amburgo, Germania

Segno zodiacale :

Toro


Vita e formazione

Bill Brandt è nato come Hermann Wilhelm Brandt su 2 maggio 1904 . È nato a Amburgo , Germania e aveva tre fratelli. Suo padre era britannico, mentre sua madre era tedesca. Brandt nacque in una famiglia benestante, che lavorava nel settore bancario.

È cresciuto in Germania durante la prima guerra mondiale e quando aveva cinque anni, suo padre fu imprigionato dai tedeschi per sei mesi, per essere un cittadino britannico.

Poco dopo la guerra, Bill Brandt si ammalò di tubercolosi e trascorse un lungo periodo in un sanatorio in Svizzera. Andò anche a Vienna per le cure e alla fine i praticanti annunciarono che era guarito. Fu mentre era in Svizzera che Brandt iniziò a fotografare.

Fu quindi curato da Eugenie Schwarzwald, che all'epoca era una persona mondana. Durante una visita di Ezra Pound, Hermann Wilhelm Brandt gli ha presentato il suo ritratto e Pound ha offerto a Brandt un'introduzione Man Ray. Ray era un americano pittore e fotografo, che ha vissuto gran parte della sua vita a Parigi, in Francia. Brandt ha lavorato nello studio di Man nel 1929.






carriera

Bill Brandt si trasferì a Londra nei primi anni '30. Cominciò a osservare e documentare la società britannica, e nel 1936 fu pubblicato il suo primo libro, chiamato L'inglese a casa. Il libro parlava delle condizioni economiche e sociali della società britannica all'epoca.

Il suo secondo libro, Una notte a Londra, fu pubblicato nel 1938. Aveva scattato fotografie notturne durante la seconda guerra mondiale, molte senza flash, durante i periodi di blackout a Londra.

Oltre a pubblicare libri, Bill Brandt ha anche contribuito a pubblicazioni come Harper ’ s Bazaar, Lilliput, e Picture Post.

Per celebrare la pace nel 1945, fotografò una serie di nudi. Sebbene abbia pubblicato molti altri libri, dopo questo periodo si è concentrato principalmente sui nudi. È diventato uno dei fotografi più influenti e celebrati del 20 ° secolo. Inoltre, nel corso degli anni, ha cercato di rinnegare la sua eredità tedesca, cercando di dire che era nato in Inghilterra.

Bill Brandt pubblicato oltre una dozzina di libri , tra cui Camera in London (1948), Literary Britain (1951) e Shadow of Light (1966). Libri sono stati pubblicati anche da altri con la fotografia di Brandt.

La sua biografia è stata scritta nel 2004 da Paul Delany, chiamato, Bill Brandt: A Life.

Ci sono state tre mostre del lavoro di Brandt. Il primo è stato nel 2004 al Victoria &Albert Museum, il secondo è stato nel 2013 al Museum of Modern Art, e il terzo è stato anche nel 2013 alla Edwynn Houk Gallery di New York.

Premi e riconoscimenti

2010: Targa inglese Heritage blu, eretto a Londra in 4 Airlie Gardens, Kensington.