Biografia di Ben Bradlee, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Giornalista

Compleanno :

26 agosto 1921

Morto il :

21 ottobre 2014



Conosciuto anche per:

Editor di giornali

Luogo di nascita:

Boston, Massachusetts, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Vergine


Ben Bradlee fu battezzato Benjamin Crowninshield Bradlee alla nascita e nacque il 26 agosto 1921. Era nato a Boston nello stato americano del Massachusetts. La sua origine risale a trecento anni di esistenza nella colonia della Baia del Massachusetts della famiglia Crowninshield Bradlee,

Il padre di Benjamin era la professione bancaria e sua madre era un legionario francese decorato. Il crollo del mercato azionario del 1929 è stato quello che ha silurato la vita confortevole della famiglia. La loro ricchezza fu ridotta al minimo, e suo padre dovette intraprendere lavori umili per sconfiggere la Grande Depressione.

Ben andò a scuola in Massachusetts e frequentò la Dexter School per l'istruzione elementare e la St. Mark's School per gli studi superiori. Ha contratto il virus della polio nel 1936 e questo ha cambiato la sua vita. Le sue gambe furono danneggiate per un breve periodo, e dovette letteralmente lottare per riguadagnare il normale uso delle gambe. Ben Bradlee è stato coinvolto in un regolare esercizio fisico ed è stato in grado di rassodare e rafforzare il torace e le gambe; sviluppare armi e trasporti forti nel processo.

Nel 1939, andò al college ad Harvard e fu in grado di studiare l'inglese con opzioni greche. Successivamente si arruolò nella Marina Militare ed era un membro del programma di addestramento degli ufficiali della Marina militare americana (NROTC).

Acclamazione anticipata

Mentre nei servizi navali, Ben Bradlee lavorò nella sezione comunicazioni come ufficiale dopo la laurea ad Harvard nel 1942. Fu di stanza per i successivi tre anni in mare su USS Philip nel corso della seconda guerra mondiale.

Dal lavoro con dettagli e cavi codificati e classificati, Ben si diramò dal servizio attivo nel 1946. Nel dopoguerra, ha lavorato come giornalista. Ha iniziato il New Hampshire Sunday News e ha lavorato come reporter.






Gli anni del Washington Post

Ben Bradlee alla fine vendette il New Hampshire Sunday News nel 1948 e William Loeb III fu il vincitore dell'offerta. Nel 1948, si unì (TWP) al Washington Post e coprì il crimine. Questa esperienza fu quella che alla fine cambiò inevitabilmente la sua vita.

Ben corteggiato Philip Graham mentre al Washington Post e sono diventati amici intimi. Philip era un editore associato ed era in grado di ottenere un ruolo presso l'ambasciata americana a Parigi, come assistente di stampa. Era l'anno 1951.

Ben passò all'USIE nel 1952 e lavorò come ancora per la propaganda europea come diretto dalla CIA. Il ritmo degli scambi di informazioni ed educazione negli Stati Uniti fu ciò che portò all'interdizione e all'uccisione del duo di Giulio ed Ethel Rosenberg nel 1953.

Ben Bradlee è andato a Newsweek nel 1954 e ha ricoperto la cattedra straniera come corrispondente. Fu espulso dalla Francia sulla base della sua intervista a guerriglieri di persuasione anti-francese. Era tornato a Washington, dove lavorava alla scrivania di Newsweek.

È diventato amico di J.F e Jackie Kennedy dopo aver incontrato il duo nel 1959. Fu catapultato sotto i riflettori quando Kennedy vinse la gara della Casa Bianca nel 1961. Fece colpo su Philip Graham per acquisire Newsweek dopo essere diventato capo ufficio a Washington.

Ben divenne caporedattore dopo un periodo di quattro anni come capo ufficio. Passò nel 1965 a diventare caporedattore. Ha mantenuto il ruolo fino alla fine di settembre 1991. Successivamente è diventato vicepresidente.

Attribuzione comune

Ben Bradlee è attribuito come colui che ha guidato la trasformazione di Il Washington Post in un primo quotidiano mondiale. È stato alla carica per 26 anni, e questo è cementato negli annali del giornalismo americano e globale.

Ben guidò la redazione di TWP nel 1965 e da quel momento iniziò a ritagliarsi una nicchia che non rientrava nel regno del quotidiano. Ha messo gli occhi su un'agenda di trasformazione aggregando titoli convincenti con un'aggressiva inclinazione al rapporto.

Ha realizzato funzionalità nel TWP che è stato notato solo in precedenza su riviste e altre edizioni speciali. Ha schierato il suo fascino e la sua leadership per firmare talenti e personale esuberante. Emerse come senza dubbio l'editore più affabile e celebrato nel mondo dei giornali del suo tempo e della sua era.




Il Watergate e la guerra del Vietnam

Watergate come era noto - divenne la storia più in evidenza che Ben Bradlee mai sfornato. Lo scandalo politico è stato una pietra miliare in quanto ha portato alle dimissioni di Presidente Nixon .

Quella che è considerata forse la decisione vitale della sua carriera è stata la pubblicazione dei Pentagon Papers. All'epoca prese questa decisione in combutta con l'editore di TWP, Katharine Graham . L'esposizione era basata sulla guerra del Vietnam, una storia segreta sepolta al Pentagono.

Sebbene il governo Nixon abbia fatto di tutto per ostacolare la pubblicazione, la Corte Suprema d'America ha deciso diversamente. TWP è stato in grado di pubblicarli dopo quello insieme al New York Times.

Altre menzioni importanti

Non c'è dubbio che la vita di Ben sia stata straordinaria e ha preso il giornalismo come un richiamo alla vita. Ben Bradlee ha intervallato la sua pratica giornalistica con viaggi di storia, archeologici ed educativi. È stato preparato da Barack Obama come il vero giornalista dopo la sua morte.

I suoi premi

Il premio Pulitzer è stato assegnato a Ben Bradlee nel 1973 per il servizio pubblico, e questo era per la copertura della copertura di Watergate. Ciò ha esteso i premi aggregati vinti da TWP a 21 mentre era al timone.

Ben è stata insignita della Legione d'onore francese dal governo francese nel 2007 a Parigi. Ha anche ottenuto la medaglia presidenziale americana della libertà nel 2013, a novembre. Questo in riconoscimento del suo avanzamento delle sorti della professione giornalistica durante la TWP.

I suoi libri

Ben Bradlee è anche autore di due libri. Le conversazioni del 1975 con Kennedy e la precedente del 1964 intitolata That Special Grace. Entrambi i libri erano basati sulla presidenza Kennedy.

Le sue memorie sono state pubblicate nel 1995 e intitolate 'A Good Life: Newspapering and Other Adventures.'

Famiglia

Ben Bradlee sposato per la prima volta nel 1942 con Jean Saltonstall mentre era ai servizi navali. Il sindacato è stato benedetto con un figlio di nome Benjamin C. Bradlee Jr. Ha lavorato al Boston Globe e ha lavorato come vicedirettore alla volta.

Durante la sua permanenza in Francia, Ben si sposò nel 1957 dopo aver divorziato dalla sua prima moglie. Si è sposato Antoinette Pinchot Pittman e hanno avuto due figli. I loro figli si chiamavano Dominic e Marina Murdock Bradlee. Si separarono nel 1975.

Ben Bradlee dopo quello sposato Sally Quinn , che lavorava alla TWP come reporter. Aveva 20 anni meno di lui, ma si sposarono nel 1978 e il sindacato sfociò in Quinn Bradlee. Questo era il suo ultimo figlio dai suoi matrimoni.