Biografia, vita, fatti interessanti di Bart Cummings - Luglio 2022

Allenatore di cavalli

Compleanno :

14 novembre 1927

Morto il :

30 agosto 2015



Luogo di nascita:

Adelaide, South Australia, Australia

Segno zodiacale :

Scorpione


James Bartholomew &Ldquo; Bart ” Cummings è stato uno degli allenatori di cavalli da corsa di successo dell'Australia. Nato il 14 novembre 1927 , Bart Cummings è stato visto come un'icona culturale australiana e un tesoro vivente nazionale australiano. Conosciuto anche come King's Cups o con le iniziali J.B Cunnings, Bart Cummings ha vinto la Melbourne Cup ha vinto 'la gara che ferma una nazione', un record di dodici volte. L'ambitissimo trainer ha vinto 266 vittorie nel Gruppo 1 e più di 762 vittorie in palio durante la sua carriera.

Primi anni di vita

Bart Cummings è nato nel 14 novembre 1927, nel Adelaide , Australia Meridionale al trainer Jim Cummings. Suo padre era l'allenatore del grande fumettista Comic Court che vinse la Melbourne Cup del 1950. Bart Cummings ha ricevuto la sua educazione dai fratelli Marist ’ Università del Sacro Cuore ad Adelaide, Somerton Park. Bart Cummings lasciò la scuola all'età di 14 anni e iniziò a lavorare con suo padre come reggia. Con l'esperienza di lavorare con suo padre, ha osservato: 'Avevo il meglio degli insegnanti. Mio padre ha avuto molta esperienza alle spalle e l'ho ripreso guardando, ascoltando e tenendo la bocca chiusa '.






carriera

Nel 1953, Bart Cummings ricevette la licenza di allenatore e stabilì una stalla a Glenelg, nel sud dell'Australia. La prima grande vittoria di Cummings fu quando vinse il Derby del Sud Australia la sua prima vittoria nel Gruppo 1 nel 1958. Nella Melbourne Cup del 1958, Bart Cummings ha avuto un record di 89 corridori con la corte asiatica per finire al dodicesimo. Nel 1959, il suo concorrente Trellios si schierò e finì quinto. Il suo grande successo arrivò nel 1965, quando Bart Cummings ha schierato tre corridori nella Melbourne Cup, finendo primo con Light Fingers, secondo con Ziema e diciottesimo con The Dip. Durante la stagione 1965-1966, Bart Cummings ha vinto la sua prima Premiership per Allenatore e ha vinto le coppe di Adelaide, Caulfield, Sandown, Sydney, Brisbane e Queen.

Bart Cummings ha aperto le scuderie, attualmente chiamato Saintly Lodge a Flemington a Melbourne nel 1968. Il locale è la sede dell'ippodromo di Flemington. Bart Cummings è andato avanti per vincere la Trainer's Premiership il primo dei cinque dello stesso anno. Bart Cummings divenne il primo allenatore del Commonwealth britannico ad addestrare i cavalli a vincere $ 1 milione in denaro nel 1974. L'anno seguente, si trasferì in una nuova struttura chiamata 'Leilani Lodge' vicino all'ippodromo di Randwick a Sydney.

Il suo cavallo, visto, gli è valso la sua ultima Melbourne Cup nella gara del 2008, mentre il cavallo ha battuto il contendente Bauer in un fotofinish. Era anche la sua dodicesima vittoria della Melbourne Cup. Durante la sua carriera, ha vinto 12 Melbourne Cups, sette Caulfield Cups, quattro Golden Slipper Stakes, cinque Cox Plate, nove VRC Oaks e otto Newmarket Handicap e tredici coppe australiane. Complessivamente, ha raccolto fino a 266 vittorie nel Gruppo 1 e oltre 762 vittorie in palio.

Premi e riconoscimenti

Bart Cummings ha ricevuto numerosi riconoscimenti e onorificenze tra cui ABC Sportsman of the Year, 1974, e la Centennial Medal, 2000. È stato inserito nella Sports Australia Hall of Fame, 1991, membro dell'Ordine dell'Australia per i suoi servizi nel settore delle corse nel 1982, e nominato tra i National Trusts 100 Australian Living Legends nel 1997. Bart Cummings è stata la prima persona autorizzata a diventare membro a vita del Victoria Racing Club nel 2004. Il Victoria Racing Club ha inaugurato un distretto all'ippodromo di Flemington nel febbraio 2016, per essere nominato Saintly in suo onore.




Vita personale

Bart Cummings sposato con Valmae'Val 'nel 1954. I due si incontrarono per la prima volta in una chiesa di Adelaide. La coppia ebbe cinque figli, tra cui cinque figlie, Sharon, Anne-Marie e Margaret e due figli John e Anthony. Bart Cummings era cattolico. Bart Cummings è morto il 30 agosto 2015, all'età di 87 anni nella Prince's Farm a Castlereagh nel Nuovo Galles del Sud, solo due giorni dopo aver festeggiato il suo 61 ° anniversario di matrimonio con sua moglie. Il premier del Nuovo Galles del Sud, Mike Baird, gli ha dato un funerale di stato il 7 settembre 2015, nella Cattedrale di St Mary, Sydney College Street.

Controversia sulla volontà

Bart Cummings i bambini Anthony e Margaret hanno contestato la sua volontà, e il caso è stato ascoltato per la prima volta nella Corte Suprema del Nuovo Galles del Sud il 28 ottobre 2016. Margaret voleva che le proprietà di Cunnings da 30 milioni di dollari venissero risolte esattamente per volontà. L'esecutore del testamento, il contabile Aaron Ross Randell è stato anche citato in giudizio dai fratelli in relazione al testamento finale.

In un caso collegato, anche le altre due sorelle Sharon e Anne-Marie, supportate dalla madre Valmae, stavano contestando la divisione della tenuta. Il giudice della Corte suprema Francois Kunc, che ha ascoltato il caso, ha chiesto alle parti di trovare un intermediario per negoziare per loro conto e il caso sarebbe stato rinviato in tribunale nel febbraio 2017. La mediazione, che è stata intrapresa dal giudice della corte d'appello Keith Mason, QC è fallita , e quindi le parti sono state ordinate dal giudice Philip Hallen di presentare ulteriori prove entro il 30 gennaio. Tuttavia, dopo la morte di Valmae, i problemi del caso si sono risolti.

Altra polemica

Due sorelle Kimberley e Julia Mander hanno affermato a novembre 2016 che Cunnings era il loro nonno e che era il padre Peter Mander, padre. Sostenevano che Cunning avesse una relazione con la madre di suo padre, Patricia Kilmartin, che ebbe come conseguenza una gravidanza. Le sorelle hanno inoltre notato che sono pronte a sottoporsi a un test del DNA per provare le loro affermazioni anche se non sono interessate alla proprietà di Cunnings. Cunnings ’ la figlia Sharon Robinson è anche pronta a fornire campioni di DNA per il test e pronta a incontrarli se è dimostrato che Cunnings è il loro nonno.