Biografia, vita, fatti interessanti del barone Davis - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

13 aprile 1979

Conosciuto anche per:

Pallacanestro



Luogo di nascita:

Los Angeles, California, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Ariete

Zodiaco cinese :

Capra

Elemento di nascita:

Terra


Barone Davis è un giocatore di basket americano che è famoso per il suo tempo con i calabroni Charlotte / New Orleans e le sue due apparizioni NBA All-Star Game.

Infanzia e vita precoce

Davis è nato il 13 aprile 1979 a South Central, Los Angeles . Ha frequentato la Crossroads High School, una scuola privata a Santa Monica. Sua nonna, Lela Nicholson, era Davis ’ guardiano da bambino e lo incoraggiò ad applicarsi al basket. Davis goduto di un anno di grande successo a Crossroads. Ha portato la squadra alla vittoria nel torneo Beach Ball Classic ed è stato nominato Gatorade Player of the Year. Davis è apparso anche nel gioco All American di McDonald e ha vinto lo Sprite Slam Dunk Contest nel 1997. Davis ’ il successo come giocatore di scuola superiore significava che era molto ricercato da alcuni programmi di basket del college.

Davis fu corteggiato dalla Georgia Tech e dalla Duke University, ma scelse di andare all'Università della California, a Los Angeles, in modo da poter rimanere vicino alla sua famiglia. Nel suo primo anno con l'UCLA, Bruins Davis si strappò il legamento crociato anteriore, ma si riprese e fu in grado di tornare a suonare nel suo secondo anno. Nonostante il suo infortunio, Davis è stato nominato matricola Pac-10 dell'anno. Davis con una media di 13,6 punti e 5,1 assiste una partita durante la sua carriera universitaria. Davis ’ le prestazioni erano abbastanza buone per lui da dichiararsi per la bozza della NBA del 1999 dopo due anni di basket al college.






Carriera NBA

Davis è stato redatto terzo assoluto nel Draft NBA del 1999 dai Charlotte Hornets. Davis è stato in gran parte un backup nella sua stagione di debutto con gli Hornets, che hanno raggiunto il primo round dei playoff prima di essere spazzato dai Philadelphia 76ers. Davis divenne un antipasto nella sua seconda stagione; ha iniziato tutte le ottantadue partite della stagione regolare. Gli Hornet hanno nuovamente raggiunto i playoff. Hanno spazzato il Miami Heat nel primo round, ma sono stati sconfitti dai Milwaukee Bucks 4-3 nel round successivo. Davis ha battuto il record per il tiro più lungo nell'NBA durante una partita contro i Bucks.

Davis reticolato da ottantanove piedi nel secondo morente del terzo quarto. Davis ’ la terza stagione è stata molto simile alla sua seconda, era un antipasto di ogni partita per gli Hornet e hanno di nuovo fatto i playoff. Hanno sconfitto l'Orlando Magic nel primo round solo per perdere di nuovo nel secondo round, questa volta contro le reti del New Jersey. La prossima stagione le cose sono andate male Davis . Il franchise si trasferì dalla Carolina del Nord e divenne il New Orleans Hornets. Davis ha subito alcuni infortuni e ha potuto giocare solo cinquanta partite della stagione regolare. Gli Hornets fecero i playoff ma furono sconfitti da Allen Iverson e dai Philadelphia 76ers.

Davis è stato nuovamente limitato dagli infortuni nella stagione 2003/2004 e ha giocato solo sessantasette partite. Gli Hornet furono nuovamente sconfitti nel primo round dei playoff, questa volta cadendo a Dwayne Wades ’ Miami Heat di quattro partite a tre. Gli Hornet scambiavano Davis con Speedy Claxton e Dale Davis dei Golden State Warriors. Gli Hornets non sarebbero riusciti a fare i successivi tre playoff e rilasciato Dale Davis poco dopo il suo arrivo.

Davis è stato felice di essere tornato in California. The Warriors e Davis godettero poco del successo durante i suoi primi due anni con il franchise. Nella stagione 2006/2007, i Warriors hanno ottenuto un grande turbamento nei playoff. I Warriors diventano la prima squadra di semi inferiori a sconfiggere un seme numero uno nella storia della migliore delle sette serie di playoff. Hanno sconfitto i Dallas Mavericks 4-2 e Davis in media 25 punti a partita durante la serie. Era la prima apparizione di Warriors nei playoff in tredici anni. L'euforia ebbe vita breve anche se i Warriors scoppiarono 4-1 nel round successivo allo Utah Jazz. I Warriors non sono riusciti a raggiungere i playoff l'anno successivo e circolavano voci sull'esistenza dell'attrito tra Davis e l'allenatore Don Nelson.

Davis ha scelto di recedere dal suo contratto e si è trasferito ai Los Angeles Clippers. Davis ’ il tempo trascorso con i Clippers è stato in gran parte deludente. Il franchise non ebbe una storia di successo e l'aggiunta di Davis non impedì ai Clippers di raggiungere un record del 19-63. Anche Davis ha subito alcuni infortuni. Davis ha firmato un contratto di cinque anni con i Clippers, ma le sue controversie con la proprietà e lo staff tecnico lo hanno visto scambiato dopo soli tre anni a Los Angeles. I Clippers hanno scambiato Davis e una scelta del primo turno per Cleveland Cavaliers Mo Williams e Jamario Moon. I Cavaliers erano in depressione dopo aver perso il giocatore stellare Lebron James e detenuto il peggior record della lega quando Davis arrivato.

Davis riuscì a rilanciare il gioco dei Cavalieri e segnò una vittoria memorabile su Lebron James e Miami Heat. I Cavalier avrebbero usato il primo round di Clippers per disegnare Kyle Irving a cui avrebbero voluto giocare Davis posizione. I Cavalieri rinunciarono a Davis ’ contratto, e ha firmato con i New York Knicks. Lesioni gravi hanno segnato il tempo di Davis con i Knicks. Ha iniziato la stagione con un disco erniato e nei playoff è crollato in campo con un grave infortunio al ginocchio. Davis aveva strappato i legamenti crociati sia mediali che anteriori.

Davis ha lavorato per ridisegnare il ginocchio e non sarebbe tornato al campo da basket per quasi tre anni. Ha giocato nella Drew League prima di firmare con il team NBA Development League gli Delaware 87ers. Davis ha giocato 835 partite nell'NBA e aveva una media di 16,1 punti, 7,2 assist e 1,8 rubate per partita. Davis detiene il record per i migliori furti per media di partita nei playoff NBA con 2,3 per partita.

Vita personale

Davis ha sposato Isabella Brewster nel 2014 e la coppia ha due figli insieme. Davis possiede la società di gioco 5 Balloons Interactive e Black Santa, una società di vendita al dettaglio. È anche membro della Screen Actors Guild.