Arthur M. Schlesinger, Jr. Biografia, Vita, Fatti interessanti - Luglio 2022

Accademico

Compleanno :

15 ottobre 1917

Morto il :

28 febbraio 2007



Conosciuto anche per:

Storico

Luogo di nascita:

Columbus, Ohio, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Libra


Arthur M. Schlesinger, Jr. era uno storico, editore e consulente intellettuale politico americano.

Primi anni di vita

Arthur Meier Schlesinger è nato il 15 ottobre 1917. Il suo nome originale era Arthur Bancroft Schlesinger. Lo storico nato in Ohio condivideva lo stesso nome di suo padre. Sua madre era Elizabeth Harriet Bancroft.

Giovane Schlesinger è andato alla Phillips Exeter Academy nel New Hampshire. Nel 1937, si laureò all'Università di Harvard con una laurea in Storia. Ha insegnato al Peterhouse Campus dell'Università di Cambridge dal 1938 al 1939. Ha trascorso tre anni alla Harvard University come compagno. Un collega è un professore onorario che è riconosciuto per le sue capacità intellettuali estinte. Rimase ad Harvard dal 1939 al 1942.

Nella seconda guerra mondiale, Schlesinger arruolato per l'esercito. È diventato un ufficiale dell'Ufficio dei servizi strategici. Per due anni dal 1943, ha lavorato come analista di intelligence nel dipartimento.

Nel 1946 tornò all'Università di Harvard. Ha servito come professore associato fino alla sua promozione nel 1954. È stato nominato professore pienamente accreditato al college. È diventato il primo professore di Harvard senza un dottorato.






Politica

Durante le lezioni ad Harvard, Schlesinger sono stato coinvolto nella politica americana. Nel 1947, aiutò nella creazione del gruppo di azione democratica. Era con l'allora moglie presidenziale americana Eleanor Roosevelt e altri amici intimi. Nel 1952, gli americani hanno votato alle loro elezioni nazionali. Schlesinger ha lavorato con i democratici. Era uno stretto confidente del governatore dell'Illinois Adlai Stevenson. Ha scritto i discorsi della campagna del governatore e altri impegni politici. Schlesinger è stato nominato presidente dell'Associazione per l'azione democratica. Ha servito dal 1953 al 1954.

Nel 1956, ha sostenuto l'offerta del governatore dell'Illinois Stevenson per il presidente. All'epoca, Stevenson stava correndo con John Kennedy come suo vice presidente presidenziale. I democratici hanno perso alle elezioni. Schlesinger conosceva la famiglia Kennedy dai suoi giorni al Harvard College. Ha sostenuto la presidenza Kennedy dal momento della campagna elettorale all'assassinio del presidente degli Stati Uniti.

Durante questo periodo, Schlesinger ha servito i democratici in diverse posizioni. È stato lo sceneggiatore della campagna di Kennedy. Ha anche parlato a vari raduni. Ha incarnato il suo sostegno all'amministrazione Kennedy nella sua opera letteraria. Ha pubblicato il libro Kennedy o Nixon: Does It Make a Difference? Schlesinger ha messo in evidenza i vantaggi che Kennedy aveva sul suo rivale repubblicano Richard Nixon.

È stato nominato come Assistente speciale del Presidente. Schlesinger regnò dai suoi doveri al college di Harvard per servire nel governo. Ha consigliato il presidente per gli affari latinoamericani. Fu la voce dissenziente durante la crisi cubana, opponendosi all'invasione americana della Baia dei Porci.

Ritorno ad Harvard

Con l'assassinio del presidente Kennedy nel 1963, Schlesinger tornò al suo lavoro intellettuale. Nel 1966, tornò a tenere lezioni all'Università di New York. Ha trascorso il suo tempo alla ricerca della storia americana. Ha continuato a pubblicare vari libri storici sul panorama politico della società americana.

Quando Robert Kennedy si unì alla politica elettiva, Schlesinger tornò per aiutare i suoi vecchi amici. Ha scritto discorsi politici per i suoi raduni della campagna presidenziale del 1968. Ha sostenuto le campagne dei senatori Ethel e Ted Kennedy nelle rispettive campagne presidenziali.




Pubblicazioni letterarie

Schlesinger ha scritto diversi libri politici e storici durante i suoi anni attivi. Ha scritto MacArthur Controversy e American Foreign Policy, Congress and the Presidency: il loro ruolo nei tempi moderni. Ha anche scritto degli intrighi di guerra in Le origini della guerra fredda e La violenza in America.

Come sostenitore politico, ha scritto memorie sui Kennedy. Ha pubblicato Robert Kennedy e His Times. Alcune delle altre pubblicazioni che ha pubblicato sono JFK Remembered, War and the Constitution: Abraham Lincoln e Franklin Roosevelt e The Cycles of American History. Nel 1993, ha pubblicato la sua pubblicazione The Disuniting of Americans: Reflections on a Multicultural Society.

Critico

Nel 2003 si oppose al coinvolgimento americano nella guerra del Golfo in Iraq. Ha anche incolpato i media americani di tacere invece di essere obiettivi sulla guerra. Schlesinger credeva che i media fossero strumentali nel dimostrare che l'esercito americano non aveva motivo di essere in guerra. Ha continuato a criticare il sistema politico americano su varie questioni.

Vita privata

Schlesinger sposato Marian Cannon nel 1940. Ebbero quattro figli. Divorziarono nel 1970. Si risposò nel 1971 con Alexandra Emit. Ha avuto un figlio con lei.

Conclusione

Schlesinger è deceduto il 28 febbraio 2007 per complicazioni di insufficienza cardiaca. Era uno storico obiettivo con un'immensa conoscenza della società americana. Ha vinto numerosi premi tra cui il Pulitzer per le sue opere.