Arnold Palmer Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

Sportivo

Compleanno :

10 settembre 1929

Morto il :

25 settembre 2016



Conosciuto anche per:

giocatore

Luogo di nascita:

Latrobe, Pennsylvania, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Vergine


Il re dei verdi: Arnold Daniel Palmer

INFANZIA E PRIMA VITA

Arnold Palmer, chiamato affettuosamente &The King ’, è stato uno dei più grandi giocatori nella storia del sport del golf . Il 10 settembre 1929, fu il giorno in cui Palmer nacque in una piccola acciaieria cittadina di Latrobe in Pennsylvania. Era il figlio di Doris Morrison e Milfred Jerome 'Deacon'. Palmer. Suo padre era un capo professionista e guardiano del Latrobe Country Club. Il giovane Arnold accompagnava suo padre e osservava mentre manteneva il campo da golf. Fu così che Arnold fu introdotto al gioco del golf.

L'Arnold Palmer Saga iniziò quando aveva solo quattro anni e proprio come suo padre, facendo oscillare il suo primo set di mazze da golf, si auto-allenò. Quando Palmer aveva 17 anni, aveva già vinto due campionati interscholastic di stato.






FORMAZIONE SCOLASTICA

Le straordinarie esibizioni di Arnold Palmer gli valgono una borsa di studio per il golf alla Wake Forest University. Tuttavia, la vita di Arnold è stata sconvolta dalla morte improvvisa del suo amico e compagno di squadra, Bud Worsham . Nel 1950, Worsham fu ucciso in un incidente d'auto. Questo tragico evento ha sconvolto così tanto Palmer, tanto che ha abbandonato l'università nel suo ultimo anno, ha rotto tutti i legami con il golf ed è entrato nella Guardia costiera degli Stati Uniti.

Per tre anni, Arnold rimase lontano dal suo gioco e dalla sua educazione. Ha usato questa volta per affinare le sue abilità e è tornato al circuito di golf dopo il termine del suo arruolamento nella Guardia costiera degli Stati Uniti. Contemporaneamente, ha anche ripreso il college.

CARRIERA

L'illustre carriera di Arnold Palmer è durata più di sei decenni. Non era solo un famoso giocatore di golf; è stata la prima superstar dell'era televisiva dello sport. Palmer, con la sua personalità carismatica e pacata, ha avuto un profondo impatto su come le masse percepivano il gioco del golf. In precedenza, il gioco che era considerato un passatempo d'élite e di classe superiore era ora visto come uno sport più populista accessibile anche ai lavoratori e alla classe media.

Dopo una pausa di 3 anni, Palmer non impiegò tempo a riprendere la sua vecchia forma. Nel 1954, firmò il Titolo amatoriale degli Stati Uniti a Detroit e il Campionato dilettante dell'Ohio . Queste vittorie consecutive furono i punti di svolta della sua vita e, nell'autunno del 1954, decise di diventare professionista.




CARRIERA PRO

La carriera professionale di Arnold Palmer è iniziata su una buona nota quando ha ottenuto la sua prima vittoria da professionista quando ha catturato il 1955 Canadian Open e ha guadagnato circa $ 2.400 per i suoi sforzi. Nel corso dei due anni successivi, Arnold ha continuato a migliorare il suo stato di gioco, mostrando esibizioni dominanti che gli hanno procurato una serie di vittorie.

AUMENTA LO STARDOM

Arnold Palmer si esibiva costantemente bene e aveva una manciata di vittorie in tasca. Ma è stata la sua vittoria nel Torneo dei Maestri del 1958 ad Augusta, in Georgia, che lo ha catapultato verso il successo e lo ha lanciato come il giocatore di golf professionista che il mondo deve cercare. Palmer era il campione più giovane del torneo in quel momento.

Nel 1960, si iscrisse come primo cliente dell'agente sportivo pionieristico Mark McCormack. In quest'anno stesso, anche Palmer ha vinto gli US Open e di nuovo ha conquistato il titolo al Torneo dei Maestri.

PRINCIPALI TORNEI

Arnold Palmer era all'apice del suo gioco negli anni 1960-1963. Durante questo periodo, si è affermato come il golfista migliore e di maggior successo del mondo vincendo un incredibile 29 eventi PGA Tour e guadagnare un enorme importo di $ 400.000 come montepremi.

Nel 1960, dopo aver vinto sia gli US Open che i Masters, Arnold Palmer si recò in Scozia per prendere parte Il campionato aperto con l'obiettivo di emulare l'impresa di vincere tutti e tre i tornei in un solo anno. Questa impresa è stata raggiunta in precedenza dai tre giocatori di golf big shot - Bobby Jones, Sam Snead e Walter Hagen . La decisione di Palmer di recitare in The Open ha attirato l'attenzione degli americani verso le loro controparti britanniche. In precedenza, pochissimi professionisti americani avevano viaggiato in Gran Bretagna per partecipare a questo formato del gioco a causa delle esigenze di viaggio, degli importi dei premi relativamente piccoli e dello stile dei campi da golf che erano molto diversi da quelli americani.

La prima apparizione di Arnold Palmer in gli British Open nel 1960 fu una delusione perché perse la partita con un solo colpo Kel Nagle . Questa sconfitta non gli ha fatto del male. Invece, Arnold li considera i quattro migliori round della sua carriera e molti dei suoi fan inglesi hanno affermato che Palmer potrebbe essere il più grande golfista di sempre a giocare. Il suo successivo vince nel 1961 e nel 1962 convinto i suoi omologhi americani che un viaggio in Gran Bretagna valeva la pena. Questa decisione immediata gli valse anche una vasta base di fan britannici ed europei.

Palmer ha vinto un totale di 93 titoli con sette tornei principali che comprendono quattro Master, due British Open e un US Open . La sua ultima grande vittoria fu al Torneo dei Maestri del 1964 e quella vittoria lo ha reso il primo giocatore a vincere 4 volte il Torneo dei Maestri (1958, 1960, 1962 e 1964). Ha rappresentato gli Stati Uniti nel prestigioso Ryder Cup Partite per sei volte come capitano due volte; una volta nel 1963 e di nuovo nel 1975.

Più tardi nel 1980, Arnold Palmer è stato selezionato per il Tour PGA senior (attualmente noto come Champions Tour). Anche in questa fase, ha registrato diverse grandi vittorie tra cui il 1980 PGA Seniors Championship e il 1981 US Senior Open . Anche se il suo dominio sui campi da golf stava diminuendo, è rimasto il principale vincitore di denaro grazie alla sua natura affabile e al suo appello ai suoi sponsor e al pubblico.

Un avido pilota con un forte senso degli affari

Arnold Palmer non si limitava ad essere una leggenda del golf. Aveva l'eccellente acume degli affari ed è definito come uno dei più grandi lanciatori mai visti nel mondo dello sport. Sotto la guida del suo direttore aziendale, Mark McCormack, Arnold Palmer ha iniziato a esplorare diversi mercati e ha iniziato a investire in società automobilistiche e aeronautiche. Era il presidente di Arnold Palmer Enterprises , una società che comprendeva la maggior parte delle attività commerciali globali di Arnold.

Palmer era anche coinvolto in diverse attività legate al golf; era il proprietario di Bay Hill Club and Lodge , Arnold Palmer Invitational e il Latrobe Country Club . Palmer ha aiutato lo sport del golf a raggiungere in lungo e in largo progettando più di 300 campi da golf in 37 stati, 25 paesi e cinque continenti incluso il primo campo moderno costruito in Cina. Ha anche sviluppato Il canale del golf .

Arnold Palmer aveva anche imparato a pilotare un aereo. Aveva un certificato di pilota ed era un pilota accanito per 50 anni. L'ultima volta ha pilotato un aereo il 31 gennaio 2011, quando ha volato da Palm Springs in California a Orlando con la sua Cessna Citation X.

PREMI E RISULTATI

Nel 1960, Arnold Palmer ha vinto il Cintura Hickok come miglior atleta professionista dell'anno e mi è stato conferito con ‘ Sportivo dell'anno &Rsquo; premio da Sports ’ Rotocalco

Nel 1974, si è fatto strada nel World Golf Hall of Fame

Nel 1998, a Palmer è stato assegnato il Premio alla carriera PGA Tour

Golf Digest Magazine lo ha classificato come il sesto giocatore più celebre di tutti i tempi nel 2000

Fu il primo golfista ad essere stato conferito con il prestigioso Premio presidenziale per la libertà nel 2004. Cinque anni dopo, gli fu anche conferito il Medaglia d'oro congressuale

Dal 2007 fino alla sua morte, Palmers era stato il antipasto onorario del Torneo dei Maestri insieme all'amico e concorrente Jack Nicklaus

PERSONALE DELLA VITA

Arnold Palmer aveva una personalità poliedrica. La sua personalità magnetica unita alla premurosità e all'inesauribile senso di gentilezza lo hanno reso una delle figure pubbliche più popolari e accessibili dell'epoca.

Arnold incontrò Winifred Walzer nel 1954 in un torneo locale in Pennsylvania. Si sono sposati e sono rimasti insieme per 45 anni fino alla morte di Winnie nel 1999 a causa di un tumore alle ovaie. Dal suo primo matrimonio, ha due figlie: Peggy Palmer Wears e Amy Palmer Saunders. Arnold ha sposato Kathleen Gawthrop nel 2005 alle Hawaii. Palmer ha anche subito un riuscito intervento chirurgico per il cancro alla prostata ed è stato un forte sostenitore dei programmi di consapevolezza del cancro e di diagnosi precoce.

Il golf è il re indiscusso, che ha ispirato la formazione di L'Armata di Arnie , ha respirato per l'ultima volta il 25 settembre 2016, all'età di 87 anni. È morto a Pittsburgh, in Pennsylvania, in attesa di un intervento al cuore. L'eredità di Arnold viene portata avanti da suo nipote, Sam Saunders, che è un golfista professionista.