Biografia, vita, fatti interessanti dell'arciduca Francesco Ferdinando - Luglio 2022

Esercito austro-ungarico

Compleanno :

18 dicembre 1863

Morto il :

28 giugno 1914



Luogo di nascita:

Graz, Stiria, Austria

Segno zodiacale :

Sagittario


L'arciduca Francesco Ferdinando era un arciduca di Austria-Este, austro-ungarico e principe reale di Ungheria e Boemia. Nato il 18 dicembre 1863 , Arciduca Francesco Ferdinando fu anche l'erede presunto al trono austro-ungarico fino al 1896 Arciduca Francesco Ferdinando fu assassinato il 28 giugno 1914 da GavriloPrincip, un membro della Giovane Bosnia armato dalla Mano Nera a Sarajevo. Ciò portò l'Austria-Ungheria a dichiarare guerra alla Serbia, e successivamente portò alla prima guerra mondiale quando le potenze centrali costituirono la Germania, e l'Austro-Ungheria e gli alleati della Serbia si dichiararono guerra l'uno con l'altro.

Primi anni di vita

Arciduca Francesco Ferdinando nacque dall'arciduca Carlo Ludovico d'Austria e dalla sua seconda moglie, la principessa Maria Annunciata di Borbone-Due Sicilie su 18 dicembre 1863 , nel Graz . Suo cugino, il duca Francesco V di Modena, morì nel 1875, facendo Arciduca Francesco Ferdinando il suo erede purché aggiungesse il nome Este al suo. Nel 1889, il principe ereditario Rodolfo si suicidò nella sua casa di caccia a Mayerling facendo di Karl Ludwig, padre di Ferdinando, la prima fila per il trono austro-ungarico. Dopo la morte di suo padre nel 1896, Arciduca Francesco Ferdinando era pronto ad assumere il trono.






Carriera militare

Arciduca Francesco Ferdinando entrò nell'esercito austro-ungarico in giovane età. Con frequenti promozioni, raggiunge il grado di tenente all'età di quattordici anni, un capitano a 22 anni e un colonnello a 27 anni. A 31 anni, era già un maggiore generale e ad un certo punto comandò brevemente il nono reggimento ussaro in prevalenza ungherese.

Arciduca Francesco Ferdinando ricevette una commissione 'a disposizione di Sua Maestà' nel 1898 e con ciò si potevano approfondire le indagini sulle attività dei servizi militari, mentre alle agenzie militari veniva comandato di condividere documenti con lui. Come presunto erede, Arciduca Francesco Ferdinando ciò che nominò l'ispettore generale di tutte le forze armate dell'Austro-Ungheria (ispettore generale di tutte le forze armate) nel 1913.

Vita personale

Il 1 luglio 1900, Arciduca Francesco Ferdinando era sposato con Sophie Chotek in un matrimonio morganatico, poiché non era un membro della Casa Imperiale degli Asburgo. I due si sposarono a Reichstadt, attualmente Zakupy in Boemia, con la maggior parte dei membri della famiglia imperiale che non partecipavano al matrimonio per dimostrare la loro obiezione al matrimonio. Sophia, d'altra parte, fu privata di quasi tutti i privilegi come testamento e gli fu dato il titolo di 'Principessa di Hohenberg' (Fürstin von Hohenberg). La coppia ebbe quattro figli, tra cui la Principessa Sophie di Hohenberg, Massimiliano, Duca di Hohenberg, Principe Ernst di Hohenberg e un nato morto.




Assassinio

Arciduca Francesco Ferdinando e Sophie Chotek morì il 28 giugno 1914, nel Sarajevo , la capitale della Bosnia ed Erzegovina da Gavrilo Princip, un membro della Giovane Bosnia, un gruppo organizzato e armato dalla Mano Nera. Il suo assassinio alla fine portò alla prima guerra mondiale. L'evento iniziò con un attacco di granata contro la coppia di auto di Nedeljko Cabrinovic, scampato di poco mentre esplodeva dietro di loro, facendo piuttosto male a quelli in un'auto dietro. Quando ha raggiunto la residenza del Governatore, Arciduca Francesco Ferdinando gridò furiosamente 'Quindi è così che dai il benvenuto ai tuoi ospiti - con le bombe ?!' dopo un po 'di riposo; la coppia ha deciso di visitare coloro che sono rimasti feriti in un ospedale locale. Mentre la loro auto era in linea con gli altri sulla strada, Princip, che all'epoca era in un caffè dall'altra parte della strada, andò verso la macchina della coppia e li sparò.

Arciduca Francesco Ferdinando è stato colpito al collo e sua moglie nell'addome con una pistola tascabile modello FN 1910, fornita dal colonnello dell'esercito serbo e dal membro della Mano Nera Dragtutin Dimitrijevic. Arciduca Francesco Ferdinando è morto pochi minuti dopo con le sue ultime parole 'Non morire, tesoro, vivi per i nostri figli'. Anche sua moglie morì poco dopo sulla strada per l'ospedale. Questo assassinio unito alla corsa agli armamenti, all'imperialismo, al nazionalismo, al militarismo e alla formazione di alleanze portò alla prima guerra mondiale con l'Austria-Ungheria che dichiarò guerra alla Serbia. Franz Ferdinand e sua moglie Sophia furono sepolti nel castello di Artstetten in Austria.

Onori e riconoscimenti

Arciduca Francesco Ferdinando è stato onorato con Cavaliere dell'Ordine del Vello d'Oro, Gran Croce dell'Ordine dell'Ordine di Santo Stefano d'Ungheria e Cavaliere dell'Ordine di Sant'Andrea dell'Impero russo. Altri sono il Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca del Congresso Polonia, il Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera del Regno Unito e il Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera del Regno di Prussia, tra gli altri.