Andrew Cuomo Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

Politico

Compleanno :

6 dicembre 1957

Conosciuto anche per:

Avvocato, governatore degli Stati Uniti



Luogo di nascita:

New York City, New York, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Sagittario

Zodiaco cinese :

Gallo

Elemento di nascita:

Fuoco


Un newyorkese fino in fondo, Andrew Cuomo ’ s la vita e la carriera sono intrinsecamente legate alla città in cui è nato. L'attuale governatore di New York, Cuomo è in corsa per un terzo mandato come Governatore alle elezioni del prossimo novembre, dove cercherà di continuare il L'eredità della famiglia Cuomo nella più grande città degli Stati Uniti.

Infanzia E Origini

Come suggerisce immediatamente il nome Andrew Cuomo le radici sono in Italia. I suoi nonni da entrambi i lati della famiglia venivano dalla Sicilia e dal sud della terraferma italiana, trasferendosi negli Stati Uniti per fare una nuova vita lì.

Cuomo lo stesso era nato nel Queens, a New York a Mario e Matilda Cuomo. La famiglia sarebbe poi diventata molto ricca, ma non era sempre così - grandi pezzi dell'infanzia del piccolo Andrew venivano spesi nel o vicino al negozio di sua nonna, nel area del Queens conosciuta come 'Little Jamaica'. per il numero di discendenti dei Caraibi che vivono e lavorano lì. Cuomo non viveva affatto in condizioni di povertà, ma rispetto alla casa della regina si trasferì anni dopo, che aveva non meno di sei camere da letto, era certamente umile.

Cuomo ha studiato giurisprudenza nelle università di New York City si e poi si trasferì in modo rapido e naturale abbastanza da lavorare per suo padre. Mario Cuomo ha funzionato per l'ufficio del Governatore nel 1982 per conto del Partito Democratico, con Andrew come direttore della campagna. La campagna, con Cuomo Senior che combatte contro il Partito repubblicano Ed Koch, era tutt'altro che una conclusione scontata.

Il Cuomo lo ha fatto, tuttavia, e il padre di Andrew è stato giurato in carica dopo aver vinto poco più del 50% dei voti. Durante il mandato di Mario Cuomo, Andrew ha agito come consigliere e consulente di suo padre, ma non per contanti, essendo pagato un gettone in dollari all'anno per il suo servizio.

Al di fuori della politica, Cuomo ha lavorato per alcuni anni come a quartiere procuratore e ha anche lavorato con uno studio legale per qualche tempo. Con un padre responsabile dello stato di New York, tuttavia, la politica non era mai lontana dalla sua mente. Nel 1986 Cuomo fondò un'organizzazione per aiutare la popolazione senzatetto della città, chiamata HELP (Housing Enterprise for the Less Privileged).

Cuomo ha guidato l'organizzazione per un paio d'anni, poi ha assunto un ruolo politico sotto il sindaco di New York David Dinkins - Cuomo ha presieduto la Commissione per senzatetto di New York, che aveva il compito di trovare un alloggio per i senzatetto e generalmente promulgando politiche per migliorare il loro sostentamento.






In politica

Sulla base del suo lavoro e dello stato e delle connessioni della sua famiglia all'interno del Partito Democratico, Cuomo è stato presto dato il suo primo ruolo importante in politica. Dopo L'elezione di Bill Clinton a Presidente degli Stati Uniti nel 1993, Cuomo è stato nominato Assistente segretario f o Pianificazione e sviluppo della comunità (è diventato segretario nel 1996 dopo che il suo capo è stato rimosso dall'incarico da un'indagine).

In carica Cuomo perseguito v iniziative ardite, soprattutto spingendo per un aumento del numero di americani che possiedono la loro casa e negoziando con un m maggiore produttore di armi, Fabbro, e Wesson , per attuare modifiche di progettazione che lo farebbero rendere le loro armi più sicure .

Questo mandato non lo era senza polemiche . Quando il presidente Clinton ha nominato un ispettore generale per esaminare il dipartimento di Cuomo e giudicare le sue prestazioni, Cuomo e l'ispettore generale si sono scontrati sia pubblicamente che ferocemente sulle conclusioni dell'indagine. Oltre a ciò, la politica di Cuomo sulla proprietà domestica (sebbene ben intenzionata) ha portato ad accuse dopo la crisi finanziaria del 2008. I critici di Cuomo ha sostenuto che la sua politica di incoraggiare le banche a prestare prestiti a persone meno abbienti ha contribuito alla crisi, anche se altri hanno minimizzato queste accuse come attacchi motivati ​​politicamente.

Fallimento elettorale e successo

Critica o no, Cuomo è rimasto ambizioso. Nel 2002 Cuomo ha corso per il lavoro che aveva aiutato suo padre a vincere trent'anni prima, cercando la candidatura al Partito Democratico per candidarsi Governatore dello Stato di New York.

Cuomo era sulla buona strada per battere il suo rivale per il Democratico nomina ma ha commesso un errore politico che successivamente ha rovinato le sue possibilità, dicendo che incombente Governatore George Pataki non aveva mostrato alcuna leadership dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre. Cuomo è caduto in disgrazia e non ha vinto la nomination democratica - Pataki ha continuato a vincere il Governatorato ancora una volta.

Fu un duro colpo da sostenere, ma Cuomo si rialzò e continuò. Nel 2006 è corso con successo Procuratore generale di New York, battendo il suo Avversario repubblicano con il 58% del voto. Dopo questo, la sua prima vittoria elettorale personale, è andato a lavorare e, tra gli altri sforzi, ha condotto un'indagine sulla corruzione contro alcuni funzionari di New York.

Andrew Cuomo vinse anche una causa contro un ente di beneficenza che sottrasse denaro alle persone che avrebbe dovuto aiutare. Le cose stavano migliorando ancora una volta.

Cavalcando i suoi successi come procuratore generale, Cuomo era pronto per un altro tentativo presso l'ufficio del governatore nel 2010. Era diventato così popolare a New York che l'amministrazione Obama ha chiesto all'incumbent Governatore, un democratico, farsi da parte in modo che Cuomo potesse correre.

Cuomo ha vinto le elezioni successive da una frana, battendo il suo avversario di oltre 30 punti. Il figlio aveva raggiunto ciò che il padre aveva avuto: Andrew Cuomo Governatore dello Stato di New York .

I governatorati di Cuomo (ha vinto un altro mandato in carica nel 2014, riducendo la sua quota di voto ma vincendo ancora di 20 punti) hanno ricevuto recensioni contrastanti in un'America polarizzata, e il i libri di storia non sono ancora conclusi.

I suoi successi politici hanno lasciato un segno su New York - tra gli altri; per esempio, ha promesso campagne per introdurre il matrimonio tra persone dello stesso sesso e per aumentare il controllo sull'acquisto e la proprietà di pistole nello stato. Le valutazioni negli ultimi mesi sono state abbastanza divise - sembra che a Cuomo piacciano di più i newyorkesi che non gli piaccia, ma è un piccolo margine.

Un'elezione a novembre 2018 deciderà se Andrew Cuomo può servire come Govern per un terzo mandato di quattro anni. Il futuro non è chiaro; come per qualsiasi politico in a società democratica, tutto dipende dagli elettori.