André Michel Lwoff Biografia, Vita, Fatti interessanti - Luglio 2022

microbiologo

Compleanno :

8 maggio 1902

Morto il :

30 settembre 1994



Luogo di nascita:

Ainay-le-Chateau, Francia

Segno zodiacale :

Toro


Andre Michel Lwoff era noto per i suoi significativi contributi nel campo della biologia. Ha svolto notevoli ricerche sul controllo genetico dell'enzima e sulla sintesi del virus insieme ad altri due biologi francesi Francois Jacob e Jacques Monod . Questo studio ha portato al suo riconoscimento del Premio Nobel per la medicina nel 1965 . Con i due, hanno contribuito alla comprensione del ciclo lisogenico di un batteriofago. Successivamente, è stato capo dipartimento dell'Istituto Pater di Francia, dove ha realizzato importanti risultati di ricerca su Poliovirus, Microbiota e batteriofagi.

Altri onori ricevuti includono la medaglia Leeuwenhoek del 1960 ricevuto dalla Royal Netherlands Academy of Arts. Inoltre, le scienze e Grand Prix Charles-Leopold Mayer del 1964 ottenuto dall'Accademia delle scienze.

Primi anni di vita

Andre Michel Lwoff è nato nel 8 maggio 1902 , ai genitori Solomon Lwoff e Marie Siminovitch . Sua madre Marie era un'artista mentre suo padre Solomon era uno psichiatra, e studiava all'università di Parigi, dove si laureò in scienze, dopo di che si unì all'Istituto Pasteur di Francia all'età di 19 anni.

Dopo la sua iscrizione, incontrò un biologo francese Eduoard Chatton che divenne il suo mentore. Eduard lo aiutò a unirsi al Laboratorio di Felix Mensil nell'Istituto Pasteur per cui fece ricerche sui ciliati parassiti. Ha anche esaminato il loro ciclo di sviluppo, l'alimentazione del protozoo e studiato la morfogenesi.






Debutto in carriera

Durante tutta la sua carriera, Andre Lwoff collaborato con sua moglie Marguerite Lwoff che era un microbiologo e virologo francese. Nel complesso, i contributi di sua moglie non hanno ricevuto molti riconoscimenti come il suo. Era ben nota per le sue ricerche sul metabolismo, Apostomatida e le sue ricerche su un gruppo di protozoi noti come ciliati.In coppia, ricevettero un laboratorio nell'Istituto Pasteur dove investigarono sul metabolismo di Haemophilus e in seguito scoprirono il funzione di co-zimasi.

Andre Michel Lwoff ha conseguito il dottorato nel 1932. Con l'aiuto di una sovvenzione ricevuta dalla Fondazione Rockefeller, si trasferì al Kaiser Wilhelm Institute for Medical Research nella Germania sud-occidentale. Nella sua nuova stazione, ha studiato molte materie tra cui lo sviluppo di flagellati e la particolarità della protoematina. Ha fatto questa scoperta insieme a un medico e biochimico tedesco Otto Meyerhof.

Nel 1937 gli fu assegnata un'altra borsa di studio Rockefeller che gli permise di andare all'Università di Cambridge con sua moglie, dove trascorse sette mesi nel laboratorio di David Kellin. Un anno dopo venne nominato capo dipartimento dell'Istituto Pasteur. Fu in questo istituto che contribuì alla sua rivoluzionaria ricerca su batteriofagi, microbiota e poliovirus.

Durante lo studio dei batteriofagi, Andre Michel Lwoff scoperto che i batteri lisogeni non secernono questi batteri isolati. In particolare, ha osservato che la generazione dei batteriofagi, causata da fattori esterni, porta alla mortalità del batterio e ha ulteriormente condotto le sue ricerche sul Poliovirus nel 1945, per cui ha esaminato come la sensibilità alla temperatura dello sviluppo virale corrisponda alla neurovirulenza, infezione virale e meccanica di particolari vincoli di crescita virale.

Nel 1956, divenne il corrispondente membro della Botanical Society of America. Due anni dopo, divenne membro straniero di la Royal Society (ForMemRs) e il membro onorario dell'American Academy of Arts and Sciences Dal 1959 al 1968 fu professore di microbiologia e rimase un membro di spicco dell'Organizzazione europea di biologia molecolare, costituita nel luglio 1964.

I suoi servizi durante la seconda guerra mondiale portarono al conferimento della medaglia della resistenza nel 1964. Andre Michel Lwoff era fatto il comandante della Legione d'Onore nel 1966. Nel 1968 si ritirò dal Pasteur Institute e prestò servizio presso il Cancer Research Institute del Villejuif fino al 1972.

Ha ricevuto diverse lauree honoris causa da prestigiose università. Questi includevano il dottorato in scienze presso l'Università di Oxford e l'Università di Chicago nel 1959. Inoltre, fu onorato con un dottore in giurisprudenza presso l'Università di Glasgow nel 1963 e un dottorato di ricerca nel 1966 presso l'Universite Catholique de Louvain.
Andre Michel Lwoff era anche membro di comitati e società come il Comitato internazionale per l'organizzazione delle scienze mediche. Altri includono Societe de Pathologie exotique e Societe Zoologique de France. Inoltre, è stato presidente della Societe des microbiologists de Langue Francaise e dell'International Association of Microbiological Societies.

Premi e risultati

Andre Michel Lwoff nel 1960 ha ricevuto numerosi premi l'Accademia delle scienze francese, il Grand Prix Charles-Leopold Mayer e la medaglia Leeuwenhoek della Royal Netherlands Academy of Arts and Sciences. Nel 1964 gli fu assegnato il Medaglia di Kellin della British Biochemical Society.

Accanto ad altri due biologi francesi; Fu premiato con Francois Jacob e Jaques Monod il premio Nobel per la medicina a seguito dei suoi risultati di ricerca sul meccanismo dei provirus per infettare i batteri 1965 .




Vita personale e eredità

Andre Michel Lwoff sposò Marguerite Bourdaleix un microbiologo e virologo francese il 5 dicembre 1925. In coppia, collaborarono con l'Istituto Pasteur mentre lavoravano sui ciliati parassiti e rimasero stretti collaboratori del biologo francese Eduoard Chatton presso la stazione biologica marina di Roscoff. Andre Lwoff era anche una umanista che si oppose attivamente alla pena capitale.

Morte

Andre Michel Lwoff è morto il 30 settembre 1994 a Parigi, in Francia all'età di 92 anni .