Amelia Boynton Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Attivista

Compleanno :

18 agosto 1911

Morto il :

26 agosto 2015



Conosciuto anche per:

Attivista per i diritti civili, educatore

Luogo di nascita:

Savannah, Georgia, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Leone


L'attivista per i diritti civili, Amelia Boynton , è ricordato per la sua leadership in il movimento americano per i diritti civili. Ha difeso gli afroamericani con pari diritti di voto. In un istante, l'attivista è stato brutalmente picchiato per aver guidato la marcia dei diritti civili del 1965.

Infanzia

Amelia Boynton è nato nel 18 agosto 1911 a Savannah in Georgia. I suoi genitori Anna Eliza e George erano entrambi afroamericani.

Insieme ai suoi dieci fratelli, andare in chiesa era fondamentale per loro. I suoi genitori credevano che l'istruzione fosse l'unica porta per una vita di successo.






Primi anni di vita

Dopo aver completato la sua istruzione di livello primario, Amelia Boynton iscritto al Georgia State Industrial College. Successivamente si è trasferita al Tuskegee Institute. Nel 1927, si è laureata in Economia presso la Tuskegee University. Ha proseguito alla Tennessee State University dove ha studiato.

Aveva una breve esperienza come insegnante in Georgia, Boynton. Successivamente ha trovato lavoro come agente nel dipartimento agricolo degli Stati Uniti a Selma, in Alabama.

Attivista per i diritti civili

Mentre in Georgia, Amelia Boynton insegnò alla popolazione rurale della contea su argomenti come la trasformazione dei prodotti alimentari, l'alimentazione, l'agricoltura e l'assistenza sanitaria. Lei ha incontrato Samuel William Boynton, che in seguito divenne suo marito durante il suo periodo al SEMA.

Nonostante la difficoltà per le persone di colore di esprimere un voto, Amelia si registrò come elettore nel 1934. Sia Amelia che suo marito erano appassionati nel vedere che gli afroamericani avevano il diritto di voto.

Uno dei suoi figli Samuele fu arrestato una volta per trasgressione. Aveva tentato di comprare cibo in un ristorante bianco. Il ragazzo si è dichiarato colpevole dell'atto e ha dovuto affrontare una pena detentiva. La Corte Suprema, tuttavia, ha annullato la decisione.

La morte di Samuel è stata alimentata il movimento per i diritti di attivismo. La casa di Amelia divenne il punto d'incontro e il centro di una strategia per l'attivista. È diventata la prima nera a correre per la sede del congresso nel 1964 in Alabama. Inoltre, è stata la prima donna di qualsiasi razza a correre sotto il biglietto del Partito Democratico.

Amelia Boynton ha condotto un evento chiamato 'Domenica di sangue' nel 1965; organizzò una marcia per Montgomery. La dimostrazione è stata guidata da John Lewis. La polizia locale ha fermato i manifestanti. Dopo diverse difese, i manifestanti sono stati duramente picchiati.

Durante la rissa, Amelia ha perso conoscenza a causa del pestaggio della polizia. Un'immagine del suo inconscio bugiardo fece circolare il mondo. Un'altra marcia seguì due giorni dopo. È stato guidato da Martin Luther King Junior. La terza marcia raggiunse finalmente Montgomery il 24 marzo.

Una vasta folla per un totale di circa 25000 ha partecipato al 3 marzo. La terza marcia è diventata un opinionista in tutta l'America. Il tanto atteso Legge sui diritti di voto è stato finalmente dato parere conforme del presidente nel 1965. Amelia è diventata l'ospite principale dell'evento.




Vita personale

Amelia e Samuel William Boynton si sposò nel 1936. La coppia ebbe due figli, Bruce Carver Boynton e Bill Jr. insieme.

Dopo la morte del suo primo marito, si risposò nel 1969 a Bob W. Billups, un musicista. Suo marito, tuttavia, morì in un incidente in barca nel 1973.

Lei sposò James Robinson, la sua ex compagna di classe nel 1976. James, tuttavia, morì nel 1988.

Vita successiva

Nella sua qualità di il vicepresidente dello Schiller Institute , Amelia Boynton visitato vari paesi europei. Ha fatto tournée in Danimarca, Svezia, Germania, Francia e Italia.

A causa della sua età, si ritirò dallo Schiller Institute nel 2009. In seguito tornò nella sua città all'età di 99 anni, per tenere un discorso alla Savannah State University.

Premi ed eredità

Amelia Boynton ricevuto il Martin Luther King, Jr. Freedom Medal nel 1990. In suo onore, il consiglio comunale di Selma ha ribattezzato diverse strade di Boynton Street.

Morte

Amelia Boynton Robinson è morto Montgomery, in Alabama 26 agosto 2015. La sua morte è arrivata otto giorni dopo la sua celebrazione del 104 ° compleanno.