Amanda Knox Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Autore di saggistica

Compleanno :

9 luglio 1987

Luogo di nascita:

Seattle, Washington, Stati Uniti d'America



Segno zodiacale :

Cancro

Zodiaco cinese :

coniglio

Elemento di nascita:

Fuoco


Infanzia e prima infanzia

Amanda Knox è nato il 9 luglio 1987 da Curt Knox ed Edda Mellas a Seattle, nello stato di Washington.






Formazione scolastica

Amanda Knox era allievo della Seattle Preparatory School e, dopo essersi laureata nel 2005, si iscrisse all'Università di Washington. Nel 2007 è andata a Perugia, in Italia, per trascorrere un anno accademico a studiare italiano.

Arresto per omicidio in Italia

Mentre studiavo in Italia, Amanda Knox ha lavorato part-time come barista. Lei ha incontrato Raffaele Sollecito ad un concerto. Poco dopo aver iniziato a frequentarsi, lo studente britannico coinquilino di Knox Meredith Kercher fu trovato assassinato. Entro una settimana dall'omicidio, Knox e Raffaele furono arrestati . La stampa si concentrò sul bell'aspetto di Knox e sulla sua presunta promiscuità, e divenne il soggetto del foraggio da tabloid.

La sua famiglia ha insistito sul fatto di essere una ventenne innocente e il suo patrigno ha detto che aveva avuto delle riserve sul permettere alla giovane ragazza inesperta di viaggiare in Italia da sola. Per confondere ulteriormente le acque, qualcuno ha prodotto un racconto su droghe e stupri che Knox aveva scritto una volta. C'erano molte prove contrastanti e il processo è stato sensazionale, ricevendo una copertura mondiale.

Nel 2009 Sollecito e Amanda Knox sono stati giudicati colpevoli e condannato al carcere. A Knox fu concesso un mandato di ventisei anni e Sollecito ebbe venticinque anni. Una terza persona, Rudy Guede che viveva in un appartamento sotto Knox e i suoi coinquilini fu condannato a sedici anni per omicidio e aggressione sessuale mentre il suo DNA era stato trovato sulla scena del crimine. Knox è tornata a casa a Seattle quando la sua condanna è stata annullata nel 2011. Nel 2013, il più alto tribunale in Italia ha ordinato un nuovo processo e, nel 2014, i tre sono stati giudicati colpevoli una seconda volta. Quindi nel 2015, in appello finale, Knox e Sollecito furono esonerati.




Rientro negli Stati Uniti

Amanda Knox tornò a casa nel 2011 e riprese gli studi. Ha anche iniziato a lavorare su un libro: Aspettando di essere ascoltato: un ricordo. I proventi delle vendite pagati per le spese legali. Nel frattempo, la sua famiglia è stata quasi rovinata finanziariamente dal calvario.

Lavora come scrittrice freelance.

Netflix ha realizzato un documentario su di lei intitolato Amanda Knox.

Lavoro umanitario

Amanda Knox è interessato ad aiutare gli altri che hanno vissuto un calvario simile ed è coinvolto il progetto Innocence e altri gruppi.