Biografia, vita, fatti interessanti di Alva Belmont - Luglio 2022

Attivista

Compleanno :

17 gennaio 1853

Morto il :

26 gennaio 1933



Conosciuto anche per:

Filantropo, attivista per i diritti delle donne

Luogo di nascita:

Mobile, Alabama, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Capricorno


Alva Belmont è nata il 17 gennaio 1853. Era una Socialite americana . Alva era anche membro del il suffragio femminile movimento. Era famosa per la sua caratteristica aristocratica di offendere le persone. Alva è morta all'età di Ottanta anni.

Primi anni di vita

Alva Belmont è nato Alva Erskine Smith su 17 gennaio 1853 , nel cellulare, Alabama. Gli Stati Uniti. È nata da Murray Forbes Smith e Phoebe Ann Desha. È cresciuta accanto a cinque fratelli. Nel 1859, insieme ai suoi familiari si trasferì a Madison Square, New York City.

Successivamente si trasferì con sua madre a Parigi, in Francia. Dopo ciò si è unita Neuilly-sur-Seine per i suoi studi. Alva, al fianco della sua famiglia, tornò a New York City.






carriera

Nel 1878, Alva Belmont lavorato a fianco Richard Morris per finanziare e progettare Petit Chateau, che era uno stile rinascimentale francese su cui lavorarono fino al 1882. Nel 1883, si presentò come socialite battezzando nel Fifth Avenue Avenue.

In seguito fu tra i fondatori del Metropolitan Opera . In seguito fu introdotta al suffragio femminile da Anna Shaw. Nel 1909, formò la Lega politica per l'uguaglianza per il quale guadagnava voti politici a sostegno del suffragio.

Alva ha sostenuto gli scioperi che stavano accadendo nello Stato di New York. Dopo ciò, insieme a Shaw, organizzò a Associazione nazionale americana per il suffragio femminile radunarsi L'Ippodromo di New York City.

Alva Belmont in seguito si unì e divenne membro della National American Women Suffrage Association. In seguito ha partecipato a una riunione dell'International Women Suffrage Association che si è tenuta a Londra come delegata di New York.

Nel 1913, iniziò a finanziare la Conferenza sul suffragio della Southern States Woman di Laura Clay tenutasi nel Kentucky. Successivamente ha unito la sua Lega per l'uguaglianza politica nella Unione congressuale per il suffragio femminile.

Nel 1914, Alva Belmont guidato il 'Conferenza delle grandi donne' che si è tenuto a Marble House. In seguito divenne membro del comitato esecutivo dell'Unione congressuale per il suffragio femminile fino al 1916. Nel 1915, fu la presidente delle elettori donne. convention tenutasi all'Esposizione Internazionale del Panama Pacific.

Alva a fianco Paolo fondato il Festa nazionale della donna nel 1916. Nel 1917, organizzò e guidò il picchettaggio davanti alla Casa Bianca. Questo è stato il primo ad accadere. In seguito è diventata la Presidente del Partito Nazionale della Donna un incarico che ha ricoperto fino alla morte.

Vita personale

Nel 1875, Alva Belmont sposato William Kissam Vanderbilt con cui ha avuto tre figli. Nel 1895 divorziarono. Alva si è sposata Oliver Belmont nel 1986. Rimase con lui fino alla sua morte. Alva morì il 26 gennaio 1933 , di disturbi bronchiali e cardiaci a Parigi, Francia. Morì all'età di ottanta anni.