Alicia Alonso Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Attrice

Compleanno :

21 dicembre 1920

Conosciuto anche per:

Ballerina, Ballerina



Luogo di nascita:

L'Avana, Cuba

Segno zodiacale :

Capricorno


Alicia Alonso è nato a Cuba; lei è una ballerina e coreografa. È ricordata per il suo ruolo di Carmen and Giselle in La Scala. Si è esibita con band rinomate come Vienna, Opere statali di Praga e Balletto dell'Opera di Parigi.

È la fondatrice di Alicia Alonso Ballet Company nel 1948. Divenne la prima ballerina occidentale a ricevere un invito ad esibirsi nell'Unione Sovietica.

Infanzia

Alicia Alonso è nato nel 21 dicembre 1920. Era l'ultima nata in una famiglia di tre ragazze e due ragazzi. La sua famiglia era finanziariamente stabile; L'infanzia di Alonso è stata relativamente comoda. La sua passione per la danza è iniziata in giovane età.

Ha preso le sue prime lezioni di balletto all'età di nove anni. La sua prima apparizione pubblica avvenne all'età di 10 anni nel 1931. La rapida ascesa della danza di Alonso fu tuttavia messa in attesa quando decise di sposarsi Fernando Alonso chi era il suo compagno di studi.






Formazione scolastica

Dopo aver dato alla luce sua figlia, Alicia Alonso è andato alla School of American Ballet. Insieme a Leon Fokine, Enrico Zanfretta, Alexandra, Fedorova e Anatole Vilzak, ha preso lezioni private.

Cecità parziale

Alicia Alonso's la vista è stata colpita dalla condizione che l'ha resa parzialmente cieca all'età di 19 anni. È stato eseguito un intervento chirurgico per correggere il problema. Dopo un intervento chirurgico di successo, le è stato chiesto di sdraiarsi a letto per la sua completa guarigione immobile.

Dopo tre mesi di attesa, le bende nei suoi occhi furono rimosse. L'intervento non è andato come previsto, costringendo i suoi medici a eseguire un secondo intervento. Doveva rimanere a letto per un anno intero con restrizioni come masticare il cibo troppo forte, piangere, ridere o muovere la testa.

Alla fine le fu permesso di uscire dal letto ma non le era ancora permesso ballare.




Battuta d'uragano

quando Alicia Alonso sperava di tornare a fare pratica, un uragano colpisce la porta di casa sua, spruzzandole sul viso pezzi di occhiali rotti. Nonostante le ferite che ha ricevuto, Alonso è stato fortunato che i suoi occhi non sono stati colpiti. L'uragano è stata una benedizione sotto mentite spoglie per Alonso.

I dottori hanno capito che se una simile esplosione non avesse colpito i suoi occhi, ballare non le avrebbe fatto alcun male. Successivamente è stata autorizzata a tornare all'allenamento. Nonostante la sfida, la passione di Alonso per la danza non è morta. Ha usato l'istinto e si aspettava che i suoi dialoghi fossero nella giusta posizione da ballare al momento giusto. Ha anche usato le luci sul palco per guidarla.

Di nuovo al lavoro

Nel 1943, Alicia Alonso si trasferì a New York City nel tentativo di ricostruire le sue abilità di ballo. L'infortunio di Alicia Markova del Ballet Theater ha aperto le porte ad Alonso per ricostruire la sua carriera. Nel 1946, la sua esibizione eccezionale la portò ad essere nominata nel ruolo di una ballerina principale della compagnia. Durante quel periodo ha anche recitato in Sotto rimorchio, variazioni e La leggenda del fiume Fall.

La sua visione fu rapidamente nascosta dai suoi partner attraverso i loro movimenti perfetti e ben coreografati. Alonso tornò a Cuba nel 1948, con il sogno di fondare la sua compagnia di ballo. In seguito ha fondato Alicia Alonso Ballet Company. Suo fratello Alberto era un coreografo.

Fine della danza

Alicia Alonso's l'incapacità di vedere ha continuato a influenzare la sua carriera, durante i suoi anni '70 insieme ai suoi colleghi anziani del National Ballet hanno organizzato uno spettacolo a San Francisco. Nonostante la sua età, continua a servire come direttore del Balletto Nazionale di Cuba .