Biografia, vita, fatti interessanti di Alexander Hamilton - Luglio 2022

Statista

Compleanno :

11 gennaio 1755

Morto il :

12 luglio 1804



Luogo di nascita:

Charlestown, Nevis, Saint Kitts e Nevis

Segno zodiacale :

Capricorno


Alexander Hamilton nacque l'11 gennaio 1755, il 1756 o il 1757. L'anno esatto non è noto, ma molti studiosi tendono ad avvicinarsi alla data del 1755. È nato a charlestown , Nevis , nelle Indie occidentali britanniche, che si trova nelle isole dei Caraibi. I suoi genitori erano James Hamilton e Rachel Faucett Lavien. Aveva anche un fratello, James Jr. Hamilton, nato nel 1753. Ha anche un fratellastro, Peter Levine, che sua madre lasciò alle spalle quando lasciò il suo primo marito.

Primi anni di vita

La famiglia di Alexander si trasferì spesso in modo che i suoi genitori potessero trovare lavoro. Sua madre ereditò la proprietà a Nevis, motivo per cui la famiglia viveva lì in precedenza. In seguito si sono trasferiti a Christiansted , St. Croix, perché a suo padre è stato offerto un lavoro lì.

Tuttavia, poco dopo essersi trasferito a St. Croix , Il padre di Hamilton lasciò la famiglia, lasciando i suoi due figli sotto la cura di sua moglie. Rachel lavorò duramente in un negozio per sostenere la sua famiglia, ma si ammalò nel 1765 e morì di febbre il 19 febbraio 1768. Alexander aveva solo 13 anni quando morì, ma fu allora che dovette trovare un lavoro per sostenersi e suo fratello.

Come un adolescente, Alexander Hamilton ha lavorato per sostenersi. Ha trascorso un po 'di tempo a lavorare come impiegato. È stato lasciato in carica per mesi durante un periodo in cui il suo datore di lavoro doveva andare via per affari. Successivamente, fu adottato da un commerciante di Nevis, Thomas Stevens. Anche se non aveva più bisogno di lavorare per sostenersi, continuò comunque a lavorare.






Formazione scolastica

Mentre lavorava come impiegato, Alexander Hamilton sviluppato un amore per la lettura e la scrittura. Questo lo ha ispirato a cercare di entrare in una scuola, ma la scuola locale della chiesa nella zona gli ha negato un'istruzione perché i suoi genitori non si erano sposati ed era nato fuori dal matrimonio. Nonostante questo ostacolo nella sua formazione educativa, ha imparato educandosi attraverso i libri.

Fu solo nel 1772 che Hamilton ebbe un'istruzione formale. Ha frequentato una scuola di grammatica a Elizabethtown , New Jersey , STATI UNITI D'AMERICA. Una volta che ebbe finito con questa conoscenza, andò al King College (che da allora era stato ribattezzato Columbia University), con sede a New York City, New York. Lì, ha ricevuto una laurea in Arte in un anno.

Carriera militare

Alexander Hamilton si unì alla New York Provincial Artillery Company (che faceva parte dell'esercito volontario) nel 1775, all'inizio della guerra rivoluzionaria. Ha combattuto in diverse battaglie, tra cui la battaglia di Long Island e la battaglia di Princeton. Nel 1777, fu promosso tenente colonnello dell'esercito continentale. Fu in questo periodo che divenne l'assistente del generale George Washington , che in seguito sarebbe diventato il primo presidente degli Stati Uniti ai sensi della costituzione. Mentre lavorava come assistente di Washington, ha scritto lettere, rapporti e documenti strategici del generale, che è stato di grande aiuto per gli sforzi della guerra.

Annoiato dalle scartoffie, Hamilton voleva combattere ancora e Washington glielo lasciò fare. Ha guidato la battaglia di Yorktown. Lì, la Cornovaglia si arrese. Questa vittoria ha contribuito a guidare verso il Trattato di Parigi, così come altri due trattati. Ciò ha contribuito a porre fine alla guerra rivoluzionaria, ma non ha fermato la carriera militare di Hamilton.

Alexander Hamilton lasciò ufficialmente la sua carriera a Washington nel 1782. Oltre un decennio più tardi, nel 1798, Hamilton fu nominato ispettore generale e secondo in comando. Gli Stati Uniti erano sull'orlo della guerra con la Francia, ma i due paesi firmarono un accordo di pace, che prevenne una guerra, e pose fine alla carriera militare di Hamilton.




Carriera legale

Alexander Hamilton studiò legge una volta finito di assistere Washington, ma prima che la sua carriera militare fosse ufficialmente finita. Aveva la visione di unire ulteriormente gli Stati Uniti, poiché credeva che un governo centrale stabile avrebbe portato a una maggiore unità che a concentrarsi sui diritti dello stato.

L'obiettivo principale di Hamilton nella sua carriera legale era proteggere i lealisti (che erano stati sostenitori degli inglesi durante la guerra rivoluzionaria) contro i ribelli americani. Ha lavorato instancabilmente per mantenere i loro diritti, e ha anche contribuito ad abrogare la Legge sui trasgressi, che era stata istituita anni prima per cercare di ottenere un risarcimento dai lealisti.

Hamilton ha continuato la sua pratica legale anche quando è entrato nel campo politico.

Carriera politica

Alexander Hamilton ebbe una lunga carriera politica, occupando gran parte di questa vita. Alcuni dei suoi successi e punti di lavoro sono elencati di seguito.

  • Hamilton ricoprì l'incarico di delegato negli anni 1780.
  • Ha scritto 51 degli 85 saggi sui Federalist Papers.
  • Divenne il primo segretario al tesoro (sotto il presidente George Washington) nel 1897 e rimase segretario fino al 1795.
  • Ha servito come consigliere per i presidenti.

Vita familiare

Alexander Hamilton sposato Elizabeth Schuyler nel 1780. Insieme, la coppia ebbe otto figli: Phillip, Angelica, Alexander Jr., James Alexander, John Church, William Stephen, Elizabeth (Eliza) e un altro Philip (Little Phil) che nacque dopo la morte di Philip un duello. Durante il suo matrimonio, Hamilton ha avuto una relazione Maria Reynolds . La relazione finì male, ma non fermò il suo matrimonio ma danneggiò la sua carriera. Non si ritiene che questa coppia abbia figli insieme.

Morte

Alexander Hamilton divenne un nemico nei primi anni del 1800 quando aiutò Morgan Lewis a sconfiggere Aaron Burr in un'elezione. Burr si risentì di Hamilton per questo. Il 12 luglio 1804, i due accettarono un duello a morte. I due spararono con le loro pistole, ma solo Hamilton fu ferito a morte. Morì per la ferita da arma da fuoco il giorno successivo, il 12 luglio 1804, a New York City , New York.