Biografia, vita, fatti interessanti di Alberto Moravia - Luglio 2022

Autore

Compleanno :

28 novembre 1907

Morto il :

26 settembre 1990



Conosciuto anche per:

Romanziere, giornalista

Luogo di nascita:

Roma, Regione Lazio, Italia

Segno zodiacale :

Sagittario


Vita in anticipo e famiglia

Alberto Pincherle è nato nella città di Roma, in Italia, o 28 novembre 1907 . Suo padre, Carlo, era un architetto di origine ebraica veneziana. Sua madre, Teresa de Marsanich, era una donna di origine dalmata. Veniva da una famiglia benestante con importanti legami politici. Suo zio materno era segretario del Partito fascista nazionale. I suoi cugini paterni fondarono Giustizia e Liberta, un movimento di resistenza antifascista.

Quando aveva nove anni, Alberto contratto tubercolosi dell'osso . È stato costretto a letto, quindi ha trascorso la maggior parte del tempo a leggere. Ha vissuto in un sanatorio nella città di Cortina d'Ampezzo per alcuni anni. Quando iniziò la sua carriera, prese il pseudonimo Moravia, il cognome da nubile di sua nonna.






carriera

Nel 1927, Alberto iniziato pubblicando i suoi racconti nella rivista 900. Le storie includevano Apparizione, Cortigiana, Il Lladro curioso e Delitto al Circolo del tennis. Nel 1929, pubblicò il suo primo romanzo Gli indifferenti, o Il tempo dell'indifferenza. La storia descriveva la vita di una madre della classe media e dei suoi due figli. Nel 1933, ha co-fondato il literary review magazines Oggi and Caratter io.

Ha anche iniziato a scrivere per i quotidiani La Stampa e Gazzetta del Popolo. Negli anni seguenti scrisse numerosi romanzi, come Agostino e La Maschera. Il fascista bandito dal governo e distrutto molte delle sue opere .

Dopo la seconda guerra mondiale, ha iniziato a scrivere per giornali come Il Corriere Della Sera e Il Mondo. Nel 1947, pubblicò una raccolta di racconti, intitolata L'amore coniugale. Nel 1951, ha pubblicato il romanzo Il conformista, o Il conformista . La storia descriveva la vita di un funzionario del governo fascista. Nel 1953, ha fondato una rivista chiamata Nuovi Argomenti.

Alberto ha anche iniziato a scrivere recensioni di film per le riviste L &rsqu; Espresso e L ’ European. Nel 1957, ha pubblicato La circa, un romanzo su una madre e una figlia che lottano durante la guerra. Ha quindi pubblicato molti altri romanzi, tra cui La Noia, L 'attenzione, Io e Lui, Un Altra vita e altri. Dal 1959 al 1962, è stato presidente dell'associazione globale di scrittori, PEN International. Nel 1966, ha co-fondato la compagnia di produzione teatrale Il porcospino.

Nel 1969, ha pubblicato una raccolta di racconti, chiamato un cosa e un costo . Nel 1975, he released a collection of non-fiction essays, called Al cinema. He continued with the books La vita interior, Impegno controvoglia, and La Cosa e Altri racconti. His last two novels were called La villa del venerdi e altri racconti and Il Viaggio a Roma. Many of Moravia’s novels were adapted into Italian and French films.

Premi

Alberto ha vinto il Viareggio Prize, il premio Strega, il premio Mondello e il premio Marzotto. Ha ricevuto tredici nomination per il premio Nobel per la letteratura.




Vita personale

Dal 1941 al 1962, Alberto era sposato con la scrittrice Elsa Morante . Dal 1962 al 1978, ha avuto una relazione con la scrittrice Dacia Maraini . Nel 1984, ha sposato l'autore spagnolo Carmen Llera

Morte

Alberto morto a Roma il 26 settembre 1990. Aveva 82 anni. Il suo corpo fu sepolto al Campo estivo del cimitero.