Aaron Jean-Marie Lustiger Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Cardinale

Compleanno :

17 settembre 1926

Morto il :

5 agosto 2007



Luogo di nascita:

Parigi, Francia

Segno zodiacale :

Vergine


L'arcivescovo di Parigi, Aaron Jean-Marie Lustiger era un cattolico romano convertito nato in a Famiglia ebraica a partire dal Polonia . Cardinale Lustiger credeva che cristiani ed ebrei potessero vivere insieme in pace e considerava il cristianesimo come un'evoluzione da Giudaismo.

Cardinale divertente è stato il leader di quasi 45 milioni di cattolici francesi per oltre 20 anni. Come cardinale, prese il giuramento di celibato ed era contro l'aborto e il razzismo. Amato da ebrei e cristiani, Lustiger era una persona umile, amichevole e schietta con un grande grado di intelligenza.

Cardinale Lustiger è stato anche consulente di Papa Giovanni Paolo II .

Infanzia e prima infanzia

Cardinale Lustiger è nato il 17 settembre 1926 a Parigi. È interessante notare che i suoi genitori erano Ebrei. Charles e Gisele Lustiger erano originari della Polonia, ma andarono in Francia durante il prima guerra mondiale . Charles possedeva un negozio di calzetteria. Cardinale Lustiger ha ricevuto la sua istruzione primaria dal Lycée Montaigne di Parigi.

Nel 1940, la Francia passò sotto il governo tedesco e i suoi genitori mandarono in salvo il giovane Aaron e sua sorella. Cardinale Lustiger è stato influenzato dal idee di cristianesimo e ha deciso di adottarlo. Dopo aver affrontato la resistenza di suo padre che non voleva che suo figlio cambiasse fede, Lustiger si convertì al cristianesimo.

Jules Marie Courcoux, il vescovo di Orleans lo battezzò e prese il nome Aaron Jean Marie Lustiger. La madre di Lustiger fu catturata e inviato ad Auschwitz - il cimitero per ebrei nel 1942. Non sopravvisse al campo di concentramento. Lustiger riuscì a fuggire con suo padre e sua sorella.

Dopo la fine della guerra, Cardinale Lustiger andò alla Sorbona per l'istruzione e poi si iscrisse al Istituto Cattolico di Parigi . È stato ordinato nel 1954.






carriera

Per i prossimi cinque anni, Cardinale Lustiger servito da cappellano al Sorbonne . Quindi, divenne il direttore del Centro Richelieu , dove venivano addestrati i cappellani. Ha continuato a lavorare lì fino al 1969. Nel 1969, Cardinale Lustiger divenne un parroco di Ste. Jeanne de Chantal, XVI arrondissement di Parigi.

Cardinale Lustiger ha trasformato un gruppo di persone letargico e ricco in membri più attivi ed energici della società. Per ordine del Papa, divenne il Vescovo di orleans nel 1979. Due anni dopo, divenne il Arcivescovo di Parigi, nonostante non sia nato in Francia.

Nel 1983, divenne il Cardinal-Priest of Santi Marcellino e Pietro. Papa Giovanni Paolo II Lustiger è piaciuto per la sua onestà e dedizione e spesso ha preso il suo consiglio. Dopo essere diventato il Arcivescovo di Parigi, Cardinale Lustiger ordinò la costruzione di nuove chiese e creò un facoltà teologica nella Ecolecathedral di Parigi nel 1984.

Dieci anni dopo, divenne Cardinale-Sacerdote di San Luigi DeFrancesco . Grazie alla sua fama in tutto il mondo, fu un possibile successore del Papa. Molte persone gli hanno dato il soprannome di The Papa ebraico . Cardinale Lustiger si è dimesso nel 2001, ma le sue dimissioni sono state accettate solo quattro anni dopo nel 2005. Aveva 79 anni, allora era famoso a livello internazionale e molto amato da entrambi Cristiani ed ebrei.

Premi

Cardinale Lustiger fece diversi passi per migliorare le relazioni tra cattolici ed ebrei e vinse il prestigioso Il nostro premio Age nel 1998. Cardinale Lustiger ricevette anche il Bailli Grand-Croix'honneuret de dévotion del Sovrano Ordine di Malta e la Gran Croce dell'Ordine del Il bambino Henry il Navigatore.




Vita personale

Cardinale Lustiger era un cattolico devoto e aveva preso il giuramento di celibato. Era umile, amichevole e amato da molti. Cardinale Lustiger si oppose alla discriminazione razziale e predicava l'uguaglianza del genere umano. Si oppose anche all'aborto.

Morte

Cardinale Lustiger morì il 5 agosto 2007. All'epoca aveva 80 anni e soffriva carcinoma osseo e polmonare .